Astro Blaster

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Astro Blaster
Astroblaster.png
Immagine di gioco
Sviluppo SEGA
Pubblicazione SEGA
Data di pubblicazione 1981
Genere Sparatutto a schermata fissa
Tema Fantascienza
Modalità di gioco Giocatore singolo
Piattaforma Arcade
Specifiche arcade
CPU Z80
Processore audio CPU: I8035
Chip: SP0250
Periferica di input 4 pulsanti

Astro Blaster è un videogioco arcade del tipo sparatutto, sviluppato e pubblicato da SEGA nel 1981. Si tratta di uno dei primi titoli, insieme al contemporaneo Gorf e al precedente Berzerk, dotato di alcune frasi campionate.

Modalità di gioco[modifica | modifica sorgente]

In Astro Blaster, il giocatore controlla una astronave che può sparare e muoversi in orizzontale; lo scopo del gioco è quello di colpire i nemici in movimento posti nella parte alta dello schermo, ma occorre fare attenzione alla temperatura dell'arma (se utilizzata troppo spesso si surriscalda, e viene temporaneamente disabilitata) e al carburante. Quest'ultimo può essere recuperato sparando a delle palle di fuoco, che appaiono in alcuni livelli, e al termine delle ondate nemiche, agganciandosi ad una nave-madre.

Record[modifica | modifica sorgente]

Il record di punteggio di Astro Blaster è detenuto da Gus Pappas, con 299,100 punti ottenuti il 20 novembre 1982.[1]

Altre versioni[modifica | modifica sorgente]

Il gioco appare nella raccoltta di videogiochi Sega Mega Drive Collection per PlayStation 2 e PlayStation Portable; viene inoltre citato in Shenmue.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Twin Galaxies' Astro Blaster High Score Rankings, Retrieved 27 December 2009.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi