Arrosto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Arrosto (cucina))
Jump to navigation Jump to search
Arrosto di bue tagliato
Pollo arrosto

L'arrosto è una tecnica di cottura a fuoco dei cibi senza aggiunta di acqua. Si riferisce in genere alla cottura di carni ma si applica anche ad altri tipi di cibo, quali i vegetali a radice e quelli a bulbo. Le carni soggette a tale trattamento culinario possono essere le più svariate: tagli bovini, equini o suini, oppure interi animali quali polli, conigli, tacchini, pesci, ecc. Anche la cottura in forno è considerata cottura di arrosto.

Gli arrosti di carne e di verdure[modifica | modifica wikitesto]

Arrosto di coda di rospo alle cappesante, prima della cottura.

La cottura ad arrosto provoca generalmente una caramellizzazione o una reazione di Maillard sulla superficie del cibo così preparato, fatto che viene considerato un miglioramento del suo aroma. Un taglio di carne, e più particolarmente la carne rossa, cotto in questo modo è detto "arrostito". Parimenti si parla di "pollo arrosto", "coniglio arrosto", "tacchino arrosto", ecc. per gli altri animali che subiscono questo tipo di cottura che, per quelli di dimensioni ridotte rispetto a bovini, equini, suini e ovini, avviene generalmente per l'animale intero, opportunamente "ripulito" (ad. esempio, l'asportazione degli intestini (e altro) del pollo prima della messa in cottura).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cucina Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cucina