Arbogaste di Strasburgo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sant'Arbogaste di Strasburgo
Arbogast.jpg

Vescovo

Morte 678
Venerato da Chiesa cattolica
Ricorrenza 21 luglio
Patrono di Strasburgo

Arbogaste di Strasburgo, o Arbogasto (... – 678), è stato un vescovo franco.

Proclamato santo, è il patrono di Strasburgo, di cui fu lungamente vescovo.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Arbogaste lasciò la natìa Irlanda, come tanti altri missionari avevano fatto, e si stabilì da eremita in una foresta tedesca; proseguì fino in Alsazia, dove il suo nome originario celtico, Arascach, fu cambiato in Arbogast.

Arbogaste trovò un amico nel re merovingio Dagoberto II di Austrasia, che era stato educato a in Irlanda ed era ritornato al suo regno dopo la scomparsa del re Childerico II.

Con l'ascesa di Dagoberto al trono di Austrasia, Arbogaste fu nominato vescovo di Strasburgo: divenne famoso per la santità e i miracoli. Si racconta che il santo irlandese riportò in vita il figlio di Dagoberto, che era morto in seguito ad una caduta da cavallo.

Arbogaste morì nel 678.

Culto[modifica | modifica wikitesto]

Proclamanto santo, si festeggia il 21 luglio. È patrono della città di Strasburgo.

Dal Martirologio Romano: "A Strasburgo in Burgundia, sant'Arbogasto, vescovo".

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Vescovo di Strasburgo Successore BishopCoA PioM.svg
Solario  ? - 678 Fiorenzo
Controllo di autorità VIAF: (EN7778204 · GND: (DE102534500 · CERL: cnp00294768
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie