Aral (Kazakistan)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Aral
città
Арал
Aral – Stemma Aral – Bandiera
Aral – Veduta
Il porto di Aral, ormai prosciugato
Localizzazione
StatoKazakistan Kazakistan
RegioneQyzylorda
DistrettoAral
Territorio
Coordinate46°47′N 61°40′E / 46.783333°N 61.666667°E46.783333; 61.666667 (Aral)Coordinate: 46°47′N 61°40′E / 46.783333°N 61.666667°E46.783333; 61.666667 (Aral)
Abitanti31 027 (2012)
Altre informazioni
Cod. postale12011
Prefisso(+7) 72433
Fuso orarioUTC+5
TargaN
Cartografia
Mappa di localizzazione: Kazakistan
Aral
Aral

Aral (oppure Aralsk o Aral'sk, in kazako: Арал; in russo: Аральск) è una cittadina del Kazakistan, situata nella regione di Qyzylorda. Ha circa 30.000 abitanti (ma ogni anno la popolazione diminuisce) ed è stata fondata nel 1905 lungo la ferrovia che collega Orenburg a Tashkent. Aralsk era precedentemente un porto da pesca commerciale sulle rive del Lago d'Aral ed era uno dei maggiori rifornitori di pescato nelle regioni vicine.

Una piazza di Aralsk

A causa del progressivo ritiro del Lago d'Aral, Aralsk è rimasta completamente circondata dalla terra e dista circa 25 km dalla linea della costa. Sono 25 anni che il lago non si può vedere dalla città. La costruzione della diga Kokaral ha tuttavia invertito il processo di ritiro delle acque che ora si stanno riavvicinando alla costa originaria. Le autorità kazake sperano, nei prossimi anni, di poter riportare in funzione l'industria della pesca nella città di Aralsk.

La città disponeva anche di un aeroporto che veniva usato per i trasporti verso l'Isola di Vozroždenie e per i voli di supporto e recupero per il cosmodromo di Bajkonur. L'aeroporto è stato via via abbandonato man mano che la città seguiva il declino del lago. Le piste sono state nel frattempo smantellate e ora può ospitare solo l'atterraggio di elicotteri e piccoli aerei.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]