Appingedam

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Appingedam
comune
Appingedam – Stemma Appingedam – Bandiera
Appingedam – Veduta
Localizzazione
StatoPaesi Bassi Paesi Bassi
ProvinciaFlag of Groningen.svg Groninga
Amministrazione
CapoluogoAppingedam
Territorio
Coordinate
del capoluogo
53°19′00.01″N 6°52′00.12″E / 53.31667°N 6.8667°E53.31667; 6.8667 (Appingedam)Coordinate: 53°19′00.01″N 6°52′00.12″E / 53.31667°N 6.8667°E53.31667; 6.8667 (Appingedam)
Altitudinem s.l.m.
Superficie24,62 km²
Abitanti12 046 (2010)
Densità489,28 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale9900–9903
Prefisso0596
Fuso orarioUTC+1
Codice CBS0003
Cartografia
Mappa di localizzazione: Paesi Bassi
Appingedam
Appingedam
Appingedam – Mappa
Sito istituzionale

Appingedam ascolta[?·info] (nel dialetto locale: Apnkedaam o 'n Daam[1]) è una municipalità dei Paesi Bassi di 12.046 abitanti situata nella provincia di Groninga.

La città di Appingedam fu nel Medioevo membro della Lega Anseatica.[2]

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Il toponimo Appingedam, attestato come 1253 Appengadomme (1253), Damme (1308), Appinge, Appinggadamme (1326) e Appingadam (XIX secolo)[1], è formato dal termine apa, che significa "fiume", "torrente" e da dam, "diga"[1].

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Collocazione[modifica | modifica wikitesto]

Appingedam si trova nella parte nord-orientale della provincia di Groninga ed è situata a nord-est della città di Groninga (da cui dista circa 30 km[3] e ad ovest di Delfzijl.[4]

Suddivisione amministrativa[1][modifica | modifica wikitesto]

  • Appingedam
  • Garreweer
  • Jukwerd
  • Marsum
  • Solwerd
  • Opwierde
  • Tjamsweer

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Appingedam ricevette lo status di città nel 1327.[2]

Architettura[modifica | modifica wikitesto]

La città di Appingedam vanta 65 edifici classificati come rijksmonumenten.[2]

Una particolarità architettonica della città è rappresentata dalle cosiddette "cucine sospese" (in olandese: hangende keukens; v. immagini sotto), ovvero delle cucine costruite all'esterno delle case per garantire maggior spazio negli interni.[2]

Gli interni dell'Euromast
Gli interni dell'Euromast

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Appingedam su Plaatsengids
  2. ^ a b c d Harmans, Gerard M.L., Olanda, Dorling Kindersley, London, 2005 - Mondadori, Milano, 2007, p. 288
  3. ^ ViaMichelin.it: Itinerario da Groninga ad Appingedam
  4. ^ Harmans, Gerard M.L., op. cit., p. 279

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN240010623 · WorldCat Identities (EN240010623
Paesi Bassi Portale Paesi Bassi: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Paesi Bassi