Angelo Mazzi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Frontespizio del Sextarius Pergami (1877) di Angelo Mazzi

Angelo Mazzi (Villa d'Almè, 23 aprile 1841Bergamo, 21 novembre 1925) è stato uno storico, bibliotecario e politico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato da Giambattista e Anna Maria Mazzoleni, famiglia di probabili origini venete. Condusse gli studi universitari a Padova dal 1859, sotto la guida particolare di Giuseppe De Leva. Dal 1869 al 1890 fu in vari periodi sindaco e membro del Consiglio Comunale e della Giunta di Villa d'Almè.

Dal 1891 circa iniziò ad essere attivo nella Biblioteca Angelo Mai, della quale fu poi direttore dal 1898. Collaborò occasionalmente alla rivista Bergamo o sia Notizie Patrie.

Fu autore di numerosi saggi e articoli di storia medioevale di Bergamo e della Lombardia.

Opere principali[modifica | modifica wikitesto]

  • L'antico Palazzo del Comune di Bergamo. Cenni storici, Bergamo, Pagnoncelli, 1869
  • Alcune indicazioni per servire alla topografia di Bergamo nei secoli IX e X abbozzate da A. M., Bergamo, Pagnoncelli, 1870
  • Le vie Romane militari nel territorio di Bergamo, Parte I, Bergamo. Pagnoncelli, 1875
  • Le vie Romane militari nel territorio di Bergamo, Parte II e Appendice alla Parte II, Bergamo, Pagnoncelli, 1875-1876
  • Perelassi (Ricerche sull'anfiteatro Romano in Bergamo) con tavola topografica, Bergamo, Pagnoncelli, 1876
  • Il Sextarius Pergami. Saggio di ricerche metrologiche, Bergamo, Pagnoncelli, 1877
  • Corografia Bergomense nei secoli VIII, IX e X, Bergamo, Pagnoncelli, 1880
  • La convenzione monetaria del 1254 ed il denaro imperiale di Bergamo del secolo XIII, Bergamo, Pagnoncelli, 1882
  • I martiri della Chiesa di Bergamo (Proiettizio, Asteria, Giovanni, Giacomo, Domno, Domneone ed Eusebia), Bergamo, Pagnoncelli, 1883
  • Le vicinie di Bergamo. Con tavola topografica dei Quartieri e delle Vicinie, Bergamo, Pagnoncelli, 1884
  • Il Piede Liprando e le Misure di Garlenda. Lettere tre al sig. Dottore Cav. Carlo Dell'Acqua con una Appendice di Aggiunte e Correzioni al Sextarius Pergami, Bergamo, Pagnoncelli, 1885
  • Studi Bergomensi, Bergamo, Pagnoncelli, 1888
  • Ancora Il Perelassi. Lettera al conte comm. O. B. Camozzi Vertova, Bergamo, Pagnoncelli, 1889
  • L'atto del 23 giugno 1233 e la misura delle acque in Bergamo, Bergamo, Pagnoncelli, 1891
  • Note Suburbane, con una Appendice sui Mille homines Pergami del 1156, Bergamo, Pagnoncelli, 1892
  • Lo Statuto di Bergamo del 1263, Bergamo, Mariani, 1902
  • Il beato Venturino da Bergamo. Appunti, Bergamo, Bolis, 1905
  • Il Castello e la Bastia di Bergamo. Per la Festa del Natale di Roma 21 aprile 1913, Bergamo, Istituto Italiano d'Arti Grafiche, 1913
  • Leonardo da Vinci nella Guerra di Luigi XII contro la Repubblica Veneta. Nota Cronologica, Bergamo, Bolis, 1914
  • Alcuni appunti sulla Basilica di S. Maria Maggiore di Bergamo (in collaborazione con E. Fornoni), Bergamo, Bolis, 1920
  • Sul diario di Castellus de Castello, Bergamo, Istituto Italiano d'Arti Grafiche, 1925

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Commemorazione di Angelo Mazzi, in "Archivio Storico Lombardo", 1926, pp. 180-184.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN42222480 · ISNI (EN0000 0000 6136 9355 · LCCN (ENn86107464 · GND (DE173129870 · BAV ADV10968772 · WorldCat Identities (ENn86-107464
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie