Andrew Lang (scrittore)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Andrew Lang

Andrew Lang (Selkirk, 31 marzo 1844Banchory, 20 luglio 1912) è stato uno scrittore e poeta scozzese, oggi maggiormente conosciuto quale uno dei più importanti scrittori folkloristici e di racconti di fate[1].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Lang era il maggiore degli otto figli di John Lang, impiegato pubblico a Selkirk, e di sua moglie, Jane Plenderleath Sellar, figlia di Patrick Sellar. Il 17 aprile del 1875 sposò Leonora Blanche Alleyne, figlia minore di C. T. Alleyne di Clifton e Barbados.

Venne educato al Liceo Classico di Selkirk, all'Accademia d'Edimburgo, all'Università di St. Andrews e al Balliol College, a Oxford. Fu giornalista, poeta, critico e storico, e si fece presto una reputazione come uno dei più capaci e versatili scrittori dell'epoca.

Morì di angina pectoris al Tor-na-Coille Hotel, a Banchory. Fu sepolto nel cimitero della cattedrale di Saint Andrews.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Andrew Lang, in The Folio Society. URL consultato il 19 ottobre 2015.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Andrew Lang, in The Literature Network. URL consultato il 19 ottobre 2015.
Controllo di autoritàVIAF (EN7406545 · ISNI (EN0000 0001 2119 3129 · LCCN (ENn79054315 · GND (DE11877865X · BNF (FRcb120343585 (data) · NLA (EN35290352 · BAV ADV10014739 · CERL cnp00588474