Anabolismo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

L'anabolismo o biosintesi (dal greco ἀναβάλλειν = "tirare su, costruire") è una delle due parti del metabolismo e comprende l'insieme dei processi di sintesi o bioformazione delle molecole organiche (biomolecole) più complesse da quelle più semplici o dalle sostanze nutritive. Questi processi richiedono energia, al contrario del catabolismo.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Sebbene l'anabolismo e il catabolismo siano due processi opposti, funzionano in maniera coordinata e armonica e costituiscono un tutto unico difficile da separare.

L'anabolismo è responsabile di:

  • La formazione delle componenti cellulari, dei tessuti corporali e, quindi, della crescita.
  • Stoccaggio dell'energia.

Le cellule ottengono l'energia dall'ambiente mediante tre tipi distinti di fonti d'energia, che sono:

L'anabolismo si può classificare accademicamente a seconda delle biomolecole che vengono sintetizzate:

I principali ormoni anabolizzanti sono insulina, GH, IGF-1 e testosterone.

Anabolismo e mortalità[modifica | modifica wikitesto]

La carenza di ormoni anabolizzanti (soprattutto IGF-I e testosterone) è un fattore che aumenta la mortalità [1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Nele Friedrich, Harald J. Schneider e Robin Haring, Improved prediction of all-cause mortality by a combination of serum total testosterone and insulin-like growth factor I in adult men, in Steroids, vol. 77, 1-2, 2012-1, pp. 52–58, DOI:10.1016/j.steroids.2011.10.005. URL consultato il 29 marzo 2019.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Biologia Portale Biologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Biologia