Amguėma

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Amguėma
StatoRussia Russia
Circondari federaliEstremo Oriente
Soggetti federaliČukotka Čukotka
Lunghezza498 km[1]
Portata media267 m³/s
Bacino idrografico28 100 km²[1]
Nascealtopiano dei Ciukci
Sfociamare dei Ciukci
Mappa del fiume

La Amguėma (in russo: Амгуэ́ма?; anche Amguema o Omvaam; nell'alto corso conosciuto come Vul'vyveem)[1] è un fiume dell'estremo oriente russo (Circondario autonomo della Čukotka), tributario del mare dei Ciukci.

Nasce dall'altopiano dei Ciukci, scorrendo con un corso accidentato e interrotto da frequenti rapide, dapprima con direzione meridionale, volgendosi successivamente verso est, infine prendendo direzione settentrionale. Attraversa longitudinalmente la catena montuosa dei monti dell'Anadyr', sfociando dopo poche decine di chilometri nel mare dei Ciukci. Il maggiore affluente è il fiume Ėkityki, confluente dalla sinistra idrografica.

Il fiume attraversa una zona molto remota, dal clima molto rigido che provoca il bassissimo popolamento del suo bacino (prevalentemente di etnia ciukci); l'unico centro abitato di un minimo rilievo lungo il suo corso è il piccolo villaggio omonimo, situato nell'alto corso.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN315136816 · WorldCat Identities (EN315136816
Russia Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Russia