Alleanza del Lavoro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

L'alleanza del lavoro fu una coalizione ideata nel 1922 fra forze proletarie.

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

Costituita dal Sindacato Ferrovieri, nacque a Roma durante una riunione delle organizzazioni durata dal 18 al 20 gennaio 1922.

I membri della coalizione furono:

  • Confederazione Generale del Lavoro
  • Unione Sindacale Italiana
  • Unione Italiana del Lavoro
  • Federazione Italiana dei Lavoratori del Mare.

Fra attacchi vari, che causarono anche la morte di alcuni esponenti, incendi a giornali quali l'Avanti!, e dissidi interni al movimento, fu sciolta nel mese di agosto del 1922.

Scopi[modifica | modifica wikitesto]

Era nata con l'intento di opporsi alle forze coalizzate reazionarie, per una maggiore libertà di pensiero ed economica.