Aleqa Hammond

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Aleqa Hammond
Aleqa-hammond.jpg

Primo ministro della Groenlandia
Durata mandato 5 aprile 2013 –
30 settembre 2014
Capo di Stato Margherita II
Predecessore Kuupik Kleist
Successore Kim Kielsen

Dati generali
Partito politico Siumut
Tendenza politica Socialdemocrazia
Professione Politica

Aleqa Hammond (Narsaq, 23 settembre 1965) è una politica groenlandese, Primo ministro della Groenlandia dal 5 aprile 2013 al 30 settembre 2014 ed ex leader del partito Siumut.

Carriera politica[modifica | modifica wikitesto]

È stata eletta nel Parlamento della Groenlandia per la prima volta nel 2005 e nominata Ministro per la famiglia e la giustizia. Nel 2007 divenne Ministro delle Finanze e degli Affari Esteri, ma abbandonò l'incarico l'anno successivo per i problemi finanziari del governo.

Dopo la sconfitta elettorale del 2009, ha sostituito Hans Enoksen alla guida del partito. Nelle successive elezioni del 2013 Siumut ha ottenuto il 42.8% dei voti e Hammond è divenuta il quinto Primo ministro della Groenlandia, la prima di sesso femminile.

Il 30 settembre 2014, a seguito del suo coinvolgimento in uno scandalo per spreco di denaro pubblico, si è dimessa sia dalla presidenza ministeriale sia dalla guida di Siumut, trasferendo entrambi gli incarichi a Kim Kielsen.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Primo ministro della Groenlandia Successore Flag of Greenland.svg
Kuupik Kleist 5 aprile 2013 - 30 settembre 2014 Kim Kielsen