Agua de Valencia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Aigua de València
Agua de Valencia's glass.png
NazioneSpagna Spagna
Anno1959
IdeatoreConstante Gil
LocaleCafé Madrid (Valencia)
BicchiereBalloon
Base primariaCava
DecorazioneArancia
Tecnica di miscelazioneStirring
CapacitàLong drink
Momento del consumoAny-time
ClasseBowl
StileCobbler

Agua de Valencia (in valenciano Aigua de València, trad. "Acqua di Valencia") è un cocktail a base di cava o champagne, succo d'arancia, vodka e gin. Generalmente si serve in una caraffa di varie dimensioni e viene consumato in grandi bicchieri da cocktail. È stato realizzato la prima volta nel 1959 dal pittore galiziano Constante Gil (1926–2009), nel bar Cervecería Madrid di Valencia.[1][2]

L'Aigua de València, addizionata di mescalina, è al centro di una scena di Amanti passeggeri di Pedro Almodóvar (2013).

Ingredienti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (ES) Manuel Perís, La cervecería perdida, El País, 9 giugno 2009. URL consultato il 26 giugno 2019.
  2. ^ (ES) La historia del Agua de Valencia y de su creador: Constante Gil Rodríguez, su valenciabonita.es, 8 settembre 2016.
Alcolici Portale Alcolici: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di alcolici