Agostino Locci

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Agostino Locci detto "il vecchio" (Narni, 1601 – dopo 1660) è stato un architetto e scenografo italiano naturalizzato polacco, attivo in Polonia, padre di Agostino Vincenzo Locci.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di un nobile di Narni, Erasmo Locci, e della romana Vittoria, figlia di Giovanni Antonio Raimondi, si formò probabilmente a Roma, poco distante dalla natia Narni.

Si trasferì in Polonia in età matura, dove lavorò come scenografo e architetto alla corte dei re della dinastia Vasa, Ladislao IV di Polonia prima e Giovanni II Casimiro di Polonia poi. Dimenticato dalla critica, la sua fama venne offuscata da quella del suo allievo nonché figlio, anch'egli architetto e scenografo, Agostino Vincenzo Locci, architetto del re Giovanni III Sobieski.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Hanna Osiecka-Samsonowicz, Agostino Locci il vecchio (1601-dopo il 1660), scenografo ed architetto di corte dei re in Polonia, ed. instytut sztuki polskiej akademii nauk, Varsavia 2003

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN65083363 · ISNI (EN0000 0001 1028 4279 · LCCN (ENn2006007657 · GND (DE12932700X · CERL cnp00594704 · WorldCat Identities (ENn2006-007657