Aeroporto di Los Roques

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Aeroporto di Los Roques
aeroporto
El gran roque.jpg
Codice IATALRV
Codice ICAOSVRS
Descrizione
Tipocivile
StatoVenezuela Venezuela
Stato federatoLos Roques (Dipendenze Federali)
Altitudinem s.l.m.
Coordinate11°57′00″N 66°40′02″W / 11.95°N 66.667222°W11.95; -66.667222Coordinate: 11°57′00″N 66°40′02″W / 11.95°N 66.667222°W11.95; -66.667222
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Venezuela
SVRS
SVRS
Piste
Orientamento (QFU)LunghezzaSuperficie
07/251 000 masfalto

L'aeroporto di Los Roques (in spagnolo Aeropuerto Los Roques) è un piccolo aeroporto appartenente a Los Roques, un arcipelago di 50 isole del Venezuela, a 130 km a nord di Caracas. L'unica pista dell'aeroporto, in asfalto, è lunga mille metri e larga 26, ripavimentata nel 2007. La società dell'aeroporto di Los Roques è controllata dall'aeroporto Internazionale Simón Bolívar di Caracas.

Incidenti[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Incidente aereo di Los Roques.
  • Il 4 gennaio 2008 un Let L-410UVP-E3 della compagnia aerea Transaven, si è inabissato pochi chilometri prima di raggiungere l'aeroporto di Los Roques. A bordo vi erano 12 passeggeri, tra i quali 8 erano italiani, e 2 membri dell'equipaggio. Le cause dell'incidente sono rimaste sconosciute.
  • Il 4 gennaio 2013 un aereo, partito dall'aeroporto di Los Roques, sparisce dai radar venezuelani; tuttora è ignoto il suo destino. Oltre ai due piloti, a bordo vi erano 6 passeggeri, dei quali 4 italiani; tra questi c'era Vittorio Missoni, figlio del noto stilista.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]