Aduard

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Aduard
villaggio; ex-comune
Aduard/Auwerd
Aduard – Stemma Aduard – Bandiera
Aduard – Veduta
Localizzazione
StatoPaesi Bassi Paesi Bassi
ProvinciaFlag of Groningen.svg Groninga
ComuneWesterkwartier
Territorio
Coordinate53°15′17″N 6°27′36″E / 53.254722°N 6.46°E53.254722; 6.46 (Aduard)Coordinate: 53°15′17″N 6°27′36″E / 53.254722°N 6.46°E53.254722; 6.46 (Aduard)
Abitanti2 055 (2018)
Altre informazioni
LingueOlandese, Gronings
Cod. postale9830–9831
Prefisso(+31)
Fuso orarioUTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Paesi Bassi
Aduard
Aduard
Aduard – Mappa
Una strada di Aduard
Aduard: la chiesa abbaziale, parte dell'ex-abbazia di Aduard
Aduard: la canonica protestante

Aduard (in Gronings: Auwerd[1]) è un villaggio (dorp) di circa 2.000-2.100 abitanti[2] del nord-est dei Paesi Bassi, facente parte della provincia di Groninga (Groningen) e situato nella regione di Westerkwartier[1]. Dal punto di vista amministrativo, si tratta di un ex-comune, dal 1990 accorpato alla municipalità di Zuidhorn, comune a sua volta inglobato nel 2019 nella nuova municipalità di Westerkwartier.[1][3]

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Aduard si trova tra Groninga e Zuidhorn (rispettivamente a nord-ovest della prima e a nord-est della seconda).[1][4] Da Groninga dista circa 5 km.[1]

Origini del nome[modifica | modifica wikitesto]

Il toponimo Aduard/Auwerd, attestato anticamente come Adawerth (1252), Adward (1276), Aduwart (1281), Aduwert, Aedwert (1283) e Groot Adewert (1660 ca.), è formato dal nome di persona Ada o Ade e dal termine frisone werth, che significa "collina", "luogo rialzato".[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Dalle origini ai giorni nostri[modifica | modifica wikitesto]

Aduard si sviluppò attorno ad un'abbazia cistercense dedicata a San Bernardo, che venne fondata nel 1192.[1][5][6]

Nel 1580 un vasto incendio distrusse buona parte dell'abbazia di San Bernardino.[1][6]

Nel 1810, le vie di Aduard furono dotate per la prima volta di illuminazione.[1]

Simboli[modifica | modifica wikitesto]

Lo stemma di Aduard deriva da quello dell'abbazia di San Bernardino.[3]

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Aduard vanta 11 edifici classificati come rijksmonumenten.[1]

Architetture religiose[modifica | modifica wikitesto]

Chiesa abbaziale[modifica | modifica wikitesto]

Principale edificio religioso di Aduard è la chiesa abbaziale: situata al nr. 42 della Seinenstraat, è una parte di quanto resta dell'abbazia di San Bernardino.[5]

Canonica protestante[modifica | modifica wikitesto]

Altro storico edificio religioso di Aduard è la canonica protestante (hervormde pastorie), situata al nr. 47 della Hoofdstraat e risalente al XVIII secolo.[7]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Al censimento del 2018, Aduard contava una popolazione pari a 2.055 abitanti, in maggioranza (50,4%) di sesso femminile.[2]

La località ha conosciuto un lieve incremento demografico rispetto al 2017, quando Aduard contava una popolazione pari a 2.050 abitanti, e al 2016, quando contava 2.030 abitanti.[2] La località aveva conosciuto precedentemente un progressivo calo demografico a partire dal 2013, quando contava 2.110 abitanti.[2]

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

Musei[modifica | modifica wikitesto]

All'interno dell'ex-abbazia di San Bernardino è ospitato il Kloostermuseum Sint Bernardushof[1]

Geografia antropica[modifica | modifica wikitesto]

Suddivisioni amministrative[modifica | modifica wikitesto]

Buurtschappen[1]
  • Gaaikemadijk (in gran parte)
  • Nieuwklap (in minima parte)
  • Steentil (in minima parte)
  • Wierumerschouw (in minima parte)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i j k l (NL) Aduard, su plaatsengids.nl, Plaatsengids. URL consultato il 30 luglio 2019.
  2. ^ a b c d (NL) Aduard, su allecijfers.nl, Alle Cijfers.nl. URL consultato il 30 luglio 2019 (archiviato dall'url originale il 30 luglio 2019).
  3. ^ a b (NL) Aduard, su heraldry-wiki.com, Heraldry Wiki. URL consultato il 30 luglio 2019.
  4. ^ Aduard, su google.it, Google Maps. URL consultato il 30 luglio 2019.
  5. ^ a b (NL) Aduard, Burgemeester Seinenstraat 42 - Abdijkerk, su reliwiki.nl, ReliWiki. URL consultato il 30 luglio 2019.
  6. ^ a b (NL) Klooster Aduard, su entoen.nu, En toen nu. URL consultato il 30 luglio 2019.
  7. ^ (NL) Hervormde pastorie in Aduard, su rijksmonumenten.nl, Rijksmonumenten. URL consultato il 30 luglio 2019.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN127007114 · LCCN (ENno2002077680 · WorldCat Identities (ENlccn-no2002077680
Paesi Bassi Portale Paesi Bassi: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Paesi Bassi