Adolfo Levi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Adolfo Levi (Modena, 20 agosto 1878Roma, 9 agosto 1948) è stato un filosofo italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Docente di storia della filosofia all'Università di Pavia dal 1922 fino al 1938, quando, in seguito all’approvazione delle Leggi razziali fasciste, fu costretto a lasciare l’insegnamento. Nell'Università pavese è apposta una lapide in sua memoria[1]; la sua biblioteca privata è conservata nella Biblioteca di filosofia dell'Università degli Studi di Roma "La Sapienza"[2].

Opere principali[modifica | modifica wikitesto]

  • L'indeterminismo nella filosofia francese contemporanea, Firenze, Seeber, 1900
  • La fantasia estetica, Firenze, Seeber, 1913
  • Sceptica, Torino, Paravia, 1921
  • La filosofia di Giorgio Berkeley, Torino, Bocca, 1922
  • Il pensiero di Francesco Bacone, Torino, Paravia, 1925
  • La Filosofia di Tommaso Hobbes, Milano-Roma, Dante Alighieri, 1929
  • Storia della Filosofia romana, Firenze, Sansoni, 1949
  • Storia della sofistica, a cura di Domenico Pesce, Napoli, Morano, 1966
  • Il problema dell'errore nella metafisica e nella gnoseologia di Platone, a cura di Giovanni Reale, Padova, Liviana, 1970

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Adolfo Levi commemorato a Pavia, «Rivista Critica di Storia della Filosofia», 29/2 (1974), pp. 228–239
  2. ^ Descrizione del fondo sul sito dell'Università

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Vittorio Enzo Alfieri, Adolfo Levi: alcuni documenti (con un suo inedito e alcune lettere scrittegli da Benedetto Croce), «Rivista di storia della filosofia», 2 (1997), pp. 365-381
  • Laura Pasquino, Adolfo Levi (1878-1948). Critica scettica e Storia della filosofia, Bologna, Cisalpino-Istituto editoriale universitario, 1998

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN42685808 · ISNI (EN0000 0000 6629 8613 · SBN IT\ICCU\RAVV\047562 · LCCN (ENnr2004028113 · GND (DE121105458 · BNF (FRcb135481203 (data) · BNE (ESXX1342565 (data) · BAV (EN495/125015 · WorldCat Identities (ENlccn-nr2004028113
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie