Adenoma pituitario

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Adenoma pituitario
Adenome hypophyse.JPG
Classificazione e risorse esterne (EN)
ICD-9-CM 237.0
ICD-10 D35.2
MeSH D010911
MedlinePlus 000704
eMedicine 1157189

L'adenoma pituitario o ipofisario è un tipo di tumore che si verifica nella ghiandola pituitaria e che rappresenta circa il 15% delle neoplasie intracraniche. Sono in genere adenomi benigni suddivisi in macro e micro adenomi a seconda del dimetro.

La sintomatologia è correlata a alterata secrezione di ormoni ipofisarici (adenomi secernenti e non secernenti) o a lesioni da compressione delle strutture circostanti (cefalea, deficit acutezza del campo visivo, attacchi epilettici, rinorrea,etc.)

Spesso non viene diagnosticata e piccoli tumori pituitari hanno una prevalenza stimata del 16,7% (14,4% in studi autoptici e 22,5% negli studi radiologici)[1][2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ezzat S, Asa SL, Couldwell WT, Barr CE, Dodge WE, Vance ML, McCutcheon IE., The prevalence of pituitary adenomas: a systematic review in Cancer, vol. 101, nº 3, agosto 2004, pp. 613–9, DOI:10.1002/cncr.20412, PMID 15274075.
  2. ^ Asa SL, Practical pituitary pathology: what does the pathologist need to know? in Arch. Pathol. Lab. Med., vol. 132, nº 8, agosto 2008, pp. 1231–40, PMID 18684022. URL consultato il 3 settembre 2008.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina