Active Raid

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Active Raid
アクティヴレイド
(Akutivu Reido)
Active Raid logo.png
Generefantascienza
Serie TV anime
RegiaGorō Taniguchi, Noriaki Akitaya
Composizione serieNaruhisa Arakawa
MusicheKōtarō Nakagawa
StudioProduction IMS, Orange
ReteTokyo MX, TVA, SUN, KBS, BS Nittele
1ª TV7 gennaio – 26 settembre 2016
Episodi24 (completa) in 2 stagioni
Aspect ratio16:9
Durata ep.24 min
1º streaming it.Crunchyroll (sottotitolata)

Active Raid: kidō kyōshūshitsu dai-hachigakari (アクティヴレイド 機動強襲室第八係 Akutivu Reido kidō kyōshūshitsu dai-hachigakari?, lett. "Active Raid: ottava unità della terza squadra mobile d'assalto, quinta divisione della pubblica sicurezza speciale") è una serie televisiva anime coprodotta da Production IMS ed Orange per la regia di Gorō Taniguchi e Noriaki Akitaya, trasmessa in Giappone dal 7 gennaio al 26 settembre 2016.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

In un prossimo futuro, parte della città di Tokyo è dovuta essere evacuata a seguito di un grave movimento franoso che ha fatto sprofondare un vasto territorio, e le zone rimaste, sovrappopolate all'inverosimile, sono diventate come molte altre metropoli del Giappone un ricettacolo di degrado e delinquenza.

Per ovviare al costante aumento dei fenomeni criminosi il governo giapponese ha varato una serie di provvedimenti legali molto contestati, come la liberalizzazione del gioco d'azzardo e meno leggi a tutela della privacy; ma soprattutto, ha sfruttato la nuova tecnologia nota come ACTIVE (Armored Combined Tactical Intelligence Vanguard Elements) per creare i Will Wear, esoscheletri meccanici in grado di potenziare notevolmente le capacità fisiche di chi li indossa.

Nell'area di Tokyo, l'utilizzo dei Will Wear nel campo della pubblica sicurezza è strettamente limitato alla sola Ottava Unità, un corpo scelto della polizia metropolitana i cui membri provengono da vari settori sia civili che militari, dalla comune polizia alle forze armate, fino ad ex criminali riqualificati; l'Ottava Unità, non gode di grande popolarità tra l'opinione pubblica, poiché ha la tendenza ad agire in modo il più delle volte poco ortodosso aggirando qualunque tipo di limitazione comunemente imposta alle altre forze di polizia grazie alla propria posizione privilegiata.

Per cercare di riportare l'Ottava Unità entro più rigidi paletti, la giovane cadetta Asami Kazari viene assegnata dai suoi superiori come ufficiale di collegamento tra il quartier generale e l'unità stessa, composta, a differenza di quanto la ragazza si aspettava, non da violenti pazzoidi irrispettosi della legge, ma da un eterogeneo gruppo di simpatici ed enigmatici agenti che pur trovandosi alcune volte a dover agire sopra le righe lo fa al solo scopo di svolgere al meglio il proprio lavoro.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Takeru Kuroki (黒騎 猛 Kuroki Takeru?)
Doppiato da: Nobunaga Shimazaki
Sōichirō Sena (瀬名 颯一郎 Sena Sōichirō?)
Doppiato da: Takahiro Sakurai
Asami Kazari (花咲里 あさみ Kazari Asami?)
Doppiata da: Ari Ozawa
Haruka Hoshimiya (星宮 はるか Hoshimiya Haruka?)
Doppiata da: Shizuka Ishigami
Rin Yamabuki (山吹 凛 Yamabuki Rin?)
Doppiata da: Masayo Kurata
Tomoki Hachijō (八条 司稀 Hachijō Tomoki?)
Doppiato da: Taishi Murata
Hinata Yamabuki (山吹 陽 Yamabuki Hinata?)
Doppiata da: Yūka Aisaka
Mythos (ミュトス Myutosu?)
Doppiato da: Natsuki Hanae

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Annunciata sul numero di novembre 2015 della rivista Newtype della Kadokawa Shoten[1], la serie televisiva anime è stata diretta da Gorō Taniguchi e Noriaki Akitaya presso gli studi d'animazione Production IMS ed Orange, quest'ultimo dei quali ha sviluppato la computer grafica 3D[2]. Il soggetto è stato scritto da Naruhisa Arakawa, mentre la colonna sonora è stata composta da Kōtarō Nakagawa[1]. La prima parte della serie è andata in onda dal 7 gennaio al 24 marzo 2016[3], mentre la seconda è stata trasmessa tra l'11 luglio e il 26 settembre dello stesso anno[4]. Le sigle di apertura e chiusura sono rispettivamente Golden Life degli Akino with bless4 e Tōmei na yozora (明な夜空? lett. "Cielo notturno") di Yūka Aisaka[5], per poi cambiare dall'episodio tredici in Cerulean Squash (セルリアンスカッシュ Serurian Sukasshu?) di Yūka Aisaka e Field Trip!! di Tomoyo Kurosawa[6]. In Italia[7] e nel resto del mondo, ad eccezione dell'Asia, gli episodi sono stati trasmessi in streaming, in contemporanea col Giappone, da Crunchyroll[8].

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
In onda
Giapponese[9][10]
1Codice no. 538
「コードNo.538」 - Kōdo no. 538
7 gennaio 2016
2La distruzione dell'accademia
「学園崩壊」 - Gakuen hōkai
14 gennaio 2016
3La sfida dell'arena
「アリーナからの挑戦」 - Arīna kara no chōsen
21 gennaio 2016
4Circuito d'attesa
「旋回空域」 - Senkai kūiki
28 gennaio 2016
5La poker face della scomparsa
「消失のポーカーフェイス」 - Shōshitsu no pōkā feisu
4 febbraio 2016
6I sogni al di là del crepuscolo
「夢は、彼の方黄昏」 - Yume wa, kare no kata tasogare
11 febbraio 2016
7Il lungo binario della vita
「ロングレールライフ」 - Rongu Rēru Raifu
18 febbraio 2016
8Il rondò di Ulti-maid
「アルティメイドロンド」 - Aruti-meido rondo
25 febbraio 2016
9Nel nome della Logos
「ロゴスの名のもとに」 - Rogosu no na no moto ni
3 marzo 2016
10Il conquistatore invisibile
「姿なき征服者」 - Sugata naki seifuku-sha
10 marzo 2016
11Stile giapponese
「ジャパンスタイル」 - Japan Sutairu
17 marzo 2016
12Per chi esiste l'ordine?
「誰がための秩序」 - Dare ga tame no chitsujo
24 marzo 2016
13L'uomo venuto dall'Occidente
「西から来た男」 - Nishi kara kita otoko
11 luglio 2016
14Vendetta senza fine
「果てなき復讐者」 - Hate naki fukushū-sha
18 luglio 2016
15L'angelo e il dio della distruzione
「天使と破壊神」 - Tenshi to hakaishin
25 luglio 2016
16Mythos, ancora una volta
「再びのミュトス」 - Futatabi no Myutosu
1º agosto 2016
17Chi ci guadagna?
「利するは誰か」 - Ri suru wa dare ka
8 agosto 2016
18Il contrattacco di Rudra
「逆襲のルドラ」 - Gyakushū no Rudora
15 agosto 2016
19Dichiarazione di voyeurismo assoluto
「絶対ピーピング宣言」 - Zettai pīpingu sengen
22 agosto 2016
20Lo straniero nel vento
「異邦人は風のなか」 - Ihōjin wa kaze no naka
29 agosto 2016
21Non entrare in azione, ottava unità!
「第八係 出撃せず」 - Dai-hachigakari shutsugeki sezu
5 settembre 2016
22Banchetto d'addio
「訣別の宴」 - Ketsubetsu no utage
12 settembre 2016
23Il sogno di un idolo
「偶像の夢」 - Gūzō no yume
19 settembre 2016
24Giorni meravigliosi
「素晴らしき日常」 - Subarashiki nichijō
26 settembre 2016

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Code Geass Director Taniguchi Makes Active Raid TV Anime, Anime News Network, 7 ottobre 2015. URL consultato il 22 ottobre 2015.
  2. ^ (EN) Production IMS, Orange to Produce Active Raid TV Anime, Anime News Network, 10 ottobre 2015. URL consultato il 22 ottobre 2015.
  3. ^ (EN) Code Geass Director's Active Raid Anime Adds More Cast, Story, Air Date, Anime News Network, 3 dicembre 2015. URL consultato il 4 dicembre 2015.
  4. ^ (EN) Active Raid Anime Reveals Split Season Plans, Liko's Voice, Anime News Network, 10 dicembre 2015. URL consultato il 12 dicembre 2015.
  5. ^ (EN) Code Geass Director Taniguchi's Active Raid Anime Reveals Theme Song Artists, More of Cast, Anime News Network, 5 novembre 2015. URL consultato il 5 novembre 2015.
  6. ^ (EN) Tomoyo Kurosawa, Yuka Aisaka Sing Active Raid Anime's 2nd Season Theme Songs, Anime News Network, 2 giugno 2016. URL consultato il 10 luglio 2016.
  7. ^ Sonia Starsong, Active Raid e Nurse Witch KOMUGI R in simulcast su Crunchyroll, Crunchyroll, 5 gennaio 2016. URL consultato il 6 gennaio 2016.
  8. ^ (EN) Crunchyroll to Stream Active Raid Anime, Anime News Network, 4 gennaio 2016. URL consultato il 6 gennaio 2016.
  9. ^ (JA) アクティヴレイド -機動強襲室第八係- 放送情報, Tokyo MX. URL consultato il 2 gennaio 2016.
  10. ^ (JA) アクティヴレイド -機動強襲室第八係- 2nd 放送情報, Tokyo MX. URL consultato il 10 luglio 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga