Achille Lega

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Achille Lega (Brisighella, 21 aprile 1899Firenze, 28 gennaio 1934) è stato un pittore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Tra il 1914 e il 1915, durante un soggiorno a Pistoia, ricevette i primi rudimenti della xilografia e collaborò con La Tempra.

Le sue opere furono esposte alla Biennale di Venezia dal 1928 al 1934; nel 1931 fu poi tra i partecipanti della I Quadriennale d'arte nazionale tenutasi al Palazzo delle Esposizioni di Roma. Nel 1932 ottenne la medaglia e il diploma dal ministero dell'Educazione nazionale all'Esposizione nazionale dell'incisione a Firenze e il premio Rimini alla I Esposizione d'arte romagnola di Rimini.

Morì a Firenze il 28 gennaio 1934[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Emanuela Amici, LEGA, Achille, su treccani.it - Dizionario Biografico degli Italiani - Volume 64 (2005), Istituto dell'Enciclopedia Italiana. URL consultato il 3 novembre 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN15596814 · ISNI (EN0000 0000 6675 3532 · SBN CFIV033844 · BAV 495/206982 · ULAN (EN500096249 · LCCN (ENn80028874 · GND (DE120282011 · BNF (FRcb145050254 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n80028874