AVE (casa editrice)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
AVE (Anonima Veritas Editrice)
StatoItalia Italia
Fondazione1935
Sede principaleRoma
Persone chiaveLuigi Gedda, fondatore
SettoreEditoria
Sito web

L'AVE (Anonima Veritas Editrice) è una casa editrice cattolica, nata nel 1935 in seno alla Gioventù Cattolica (GIAC) (una branca dell'Azione Cattolica) con l'obiettivo di fornire sussidi per la formazione religioso-morale di adulti, giovani e ragazzi. Venne fondata da Luigi Gedda, Emilio Giaccone, Giulio Pastore.

Nel corso degli anni la produzione si è ampliata, pubblica biografie, collane di attualità, testi di approfondimento psicopedagogico, saggistica, collane sulle fonti perenni del Cristianesimo, pubblicazioni per la formazione liturgica, collane sui temi sociali, narrativa per ragazzi e giovani, pubblicistica.

Tra le pubblicazioni storicamente più note dell'AVE vi sono il periodico per ragazzi Il Vittorioso, pubblicato a partire dal 1937, e l'agenda Diario Vitt.

Nel 2008 l'AVE aderisce a Rebeccalibri, la banca dati bibliografica on line comune per gli editori che pubblicano titoli religiosi, promossa dal Consorzio per l'Editoria Cattolica (Edizioni Dehoniane Bologna, Paoline, Elledici, Messaggero Padova e San Paolo).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]