AREA Science Park

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

AREA Science Park è l'ente pubblico nazionale di ricerca, controllato e vigilato direttamente dal Ministero della Ricerca[1] che sviluppa metodologie di innovazione e gestisce il Parco Scientifico e Tecnologico multisettoriale di Trieste.

Presentazione[modifica | modifica wikitesto]

Operativa dal 1982 - ma nata con decreto istitutivo nel 1978 - AREA Science Park è stata fondata con l'obiettivo di fornire un collegamento tra la comunità imprenditoriale e le numerose internazionale di alto livello scientifico e istituzioni Trieste.

Il Parco scientifico e tecnologico è cresciuto fino a ospitare quasi 90 fra aziende innovative e centri di ricerca. Parallelamente alla gestione del Parco, dal 2001 l'attività di AREA Science Park si è estesa fino a diventare come un attore dell'innovazione a livello regionale, nazionale e internazionale.

Costruire un ecosistema strutturato di imprese private e operatori pubblici in grado di generare sviluppo economico nei diversi livelli regionale, nazionale ed internazionale: è infatti questo il nuovo obiettivo di AREA Science Park, che punta all'interazione tra ricerca e industria come fattore trainante in questo modello per garantire sviluppo e crescita. [1]

Le attuali linee di attività sono:

  1. Parco scientifico e tecnologico: attrazione delle migliori eccellenze e supporto alla crescita
  2. Generazione d'impresa: supporto alle idee imprenditoriali
  3. Innovazione e sistemi complessi: creazione di sistemi di innovazione per il supporto a imprese, organizzazioni, PA
  4. Piattaforme tecnologiche: a supporto di attività di ricerca

Attuale presidente di AREA Science Park (dall'aprile 2016) è Sergio Paoletti. Laureato in Chimica presso l’Università degli Studi di Trieste, è docente ordinario di Biochimica presso lo stesso ateneo. Attualmente è membro del Consiglio di amministrazione di Elettra Sincrotrone Trieste, vincitore di diversi progetti di ricerca europei, ha ricevuto la laurea honoris causa dall’Università norvegese di scienza e tecnologia di Trondheim.

I numeri di AREA Science Park[modifica | modifica wikitesto]

Parco scientifico e tecnologico

  • 89 aziende e centri di ricerca , fra cui Elettra Sincrotrone Trieste e ICGEB
  • 2.400 ricercatori e manager in 3 campus
  • 94.000 m² di superficie attrezzata

Generazione d'impresa

  • 1500+ idee imprenditoriali valutate
  • 195 percorsi imprenditoriali intrapresi
  • 45 startup avviate

Innovazione

  • più di 10 milioni di euro di progetti gestiti
  • 46 progetti gestiti (negli ultimi 3 anni)
  • 315 aziende coinvolte in attività di trasferimento tecnologico (negli ultimi 3 anni)
  • più di 100 posti di lavoro per i giovani grazie alle borse di formazione finanziate nel Parco

Piattaforme tecnologiche

  • 34 linee di luce Sincrotrone
  • più di 1000 ricercatori, provenienti da 50 Paesi del mondo, hanno utilizzato la luce Sincrotrone

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Consorzio per l'Area di Ricerca Scientifica e Tecnologica di Trieste - Miur, su hubmiur.pubblica.istruzione.it. URL consultato il 21 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 21 ottobre 2016).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàISNI (EN0000 0004 1759 4706