Biogem

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
BioGeM
Biogem Ariano.jpeg
Ubicazione
StatoItalia Italia
CittàAriano Irpino
Dati generali
Fondazione2006
TipoIstituto di ricerca
PresidenteOrtensio Zecchino
Mappa di localizzazione
Sito web

BioGeM (Biologia e Genetica Molecolare) è un centro di ricerca scientifica avente sede in Ariano Irpino e operante negli ambiti della genetica molecolare e delle biotecnologie[1].

Sotto il profilo giuridico BioGeM è una società consortile cui aderiscono svariati atenei italiani (Milano-Bicocca, Roma-LUMSA, Udine, Caserta, Foggia, Benevento e le due università napoletane Federico II e Suor Orsola Benincasa) nonché il CNR, la stazione zoologica Anton Dohrn, la comunità montana dell'Ufita, l'AREA Science Park di Trieste e la camera di commercio di Avellino[2].

Unitamente al CNR, al Ceinge, all'università Federico II di Napoli e agli atenei di Benevento, Caserta e Salerno, Biogem è parte integrante di Campania Bioscience[3][4], il distretto regionale operante nei settori delle scienze mediche e delle biotecnologie[5][6].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fin dal 1997 si delinearono i presupposti per la creazione di un polo di ricerca genetica in Campania e, negli anni successivi, ciò fu reso possibile grazie all'afflusso di cospicui fondi regionali per lo sviluppo, gli stessi che consentirono il trasferimento di Tigem da Milano a Napoli[7].

Inaugurato nel 2006 alla presenza del premio Nobel per la medicina Rita Levi-Montalcini[8], Biogem a partire dal 2010 organizza annualmente il meeting Le due culture (cui nel corso degli anni hanno preso parte numerosi premi Nobel[9] nonché autorità di rilievo politico e istituzionale[10][11]) nel tentativo di individuare un punto d'incontro tra il sapere umanistico e la conoscenza scientifica[12].

A partire dal 2012 Biogem ospita una stazione della rete sismica nazionale (sigla: BIOG, altitudine:623 m s.l.m.) ubicata all'altezza della sella di Ariano e posta al servizio dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia[13], mentre a decorrere dal 2013 è operativo un laboratorio di genetica forense[14].

Attività[modifica | modifica wikitesto]

Le attività di ricerca scientifica, condotte dall'Istituto di Ricerche Genetiche “Gaetano Salvatore” (IRGS), avvengono all'interno di una struttura denominata Genetics and Translational Medicine (GTM)[2] e sono finalizzate alla comprensione dei meccanismi biologici e all'identificazione dei geni coinvolti nello sviluppo e nella proliferazione di varie patologie umane[15]; le ricerche si avvalgono dell'utilizzo di modelli animali allevati in un idoneo stabulario[16] previa approvazione del Comitato Etico per la Sperimentazione Animale[17]. Al riguardo assumono particolare rilievo le ricerche finalizzate alla lotta contro il cancro e le malattie professionali o degenerative[18][19][20], sovente in collaborazione con gruppi internazionali[21][22][23].

Le attività formative, operate in una specifica area funzionale denominata Life & Mind Science School (LMSS), consistono in dottorati di ricerca, corsi di laurea magistrale e formazione post-laurea secondo il programma University Industry Internship Program (UIIP), mentre la ricerca specificatamente farmacologica viene svolta in una diversa articolazione denominata Medicinal Investigational Research (MIR)[2], le cui attività si estendono alla verifica sperimentale dei nuovi farmaci e al rilascio dei relativi attestati[24]. A decorrere da settembre 2019 il MIR è riconosciuto dal ministero della salute italiano quale centro di saggio di buona pratica di laboratorio nei seguenti settori: studi di biocompatibilità, farmacocinetica/tossicocinetica e studi ADME[25].

Museo[modifica | modifica wikitesto]

Biogeo
Biogeo museo Ariano Irpino.jpeg
Ubicazione
StatoItalia Italia
LocalitàAriano Irpino
IndirizzoCamporeale
Caratteristiche
Tipopaleontologia
Collezionireperti originali, riproduzioni e supporti multimediali
Periodo storico collezionipreistoria
Sito web

All'interno del centro di ricerca è inoltre presente Biogeo, uno spazio museale[26] dedicato ai primordi della storia geologica (dall'era precambriana fino al periodo giurassico). Fondato in collaborazione con l'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, il museo illustra l'origine e lo sviluppo della vita sulla Terra, con particolare riguardo al rapporto tra genoma͵ ambiente ed evoluzione[27]. A partire dal 2012 Biogeo si è dotato di una quadrisfera progettata dal fisico italiano Paco Lanciano[28], mentre nel 2018 il museo è stato visitato dal presidente della repubblica italiana Sergio Mattarella[29].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Biogem società consortile a responsabilità limitata (Consorzio per la biotecnologia e la genetica molecolare nel Mezzogiorno d'Italia), su Consiglio Nazionale delle Ricerche. URL consultato il 17 maggio 2018 (archiviato il 17 maggio 2018).
  2. ^ a b c Biogem, su biogem.it.
  3. ^ Nasce «Campania Bioscience», è il primo distretto high tech, su Corriere del Mezzogiorno. URL consultato il 28 giugno 2018 (archiviato il 22 febbraio 2013).
  4. ^ Il distretto ad alta tecnologia, su La Repubblica. URL consultato il 14 maggio 2020 (archiviato il 14 maggio 2020).
  5. ^ Sanità24, su Il Sole 24 ore. URL consultato il 14 maggio 2020 (archiviato il 14 maggio 2020).
  6. ^ Rapporto sulle biotecnologie in Italia (PDF), su Assobiotech-Federchimica, p. 32. URL consultato il 17 maggio 2018 (archiviato dall'url originale il 17 maggio 2018).
  7. ^ (EN) Genetics takes off in Naples as institute moves south, su Nature. URL consultato il 25 maggio 2018 (archiviato il 3 giugno 2018).
  8. ^ Montalcini battezza Biogem 'Premio alla ricerca del Sud', su La Repubblica. URL consultato il 25 maggio 2018 (archiviato il 23 giugno 2018).
  9. ^ I Nobel tornano a Biogem al Festival delle due culture, su Il Sole 24 ore. URL consultato il 24 agosto 2019 (archiviato il 24 agosto 2019).
  10. ^ Il Presidente Mattarella alla giornata inaugurale della X edizione del meeting "Le due culture", su Presidenza della Repubblica Italiana. URL consultato il 17 dicembre 2018 (archiviato il 17 dicembre 2018).
  11. ^ Ricerca, Mattarella visita la Biogem e stringe la mano agli studenti, su La Repubblica. URL consultato l'11 settembre 2018 (archiviato l'11 settembre 2018).
  12. ^ Ariano Irpino, il meeting Le Due Culture aprirà le porte di Biogem, su la Repubblica. URL consultato il 27 giugno 2018 (archiviato il 3 settembre 2017).
  13. ^ Stazione sismica BIOG – Camporeale (Ariano Irpino), su Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (archiviato il 17 ottobre 2021).
  14. ^ Inaugurazione Laboratorio Genetica Forense Biogem, su Ordine dei medici di Napoli. URL consultato il 23 giugno 2018 (archiviato il 23 giugno 2018).
  15. ^ (EN) Business opportunities (PDF), su Sardegna Ricerche, p. 15. URL consultato il 25 agosto 2019 (archiviato il 25 agosto 2019).
  16. ^ Fulvio Bufi, In Irpinia la biogenetica vince anche senza Rete (PDF), in Corriere della Sera, pp. 16-26. URL consultato il 24 giugno 2018 (archiviato il 24 giugno 2018).
    «Federazione ordine dei farmacisti»
  17. ^ (EN) Cell Death and Disease, su National Center for Biotechnology Information. URL consultato il 24 maggio 2018 (archiviato il 26 maggio 2018).
  18. ^ (EN) American Association for Cancer Research (AACR), Abstracts 2697-5293, in Delivering Cures through Cancer Science, CTI Meeting Technology, 2016.
  19. ^ Lino Patruno, Il meglio Sud: attraversare il deserto, superare il divario.
  20. ^ Biogem: nuova scoperta nella lotta al cancro, su Link Campus University. URL consultato il 30 maggio 2018 (archiviato il 27 giugno 2018).
  21. ^ (EN) Biogem:meeting. Prof. Zichichi: from the beauty of creation to the superworld, su L'italo-europeo. URL consultato il 29 maggio 2018 (archiviato il 29 maggio 2018).
  22. ^ (EN) A metabolic function of FGFR3-TACC3 gene fusions in cancer, su Nature. URL consultato il 22 dicembre 2018 (archiviato il 22 dicembre 2018).
  23. ^ (EN) The molecular landscape of glioma in patients with Neurofibromatosis 1, su Nature, 10 dicembre 2018. URL consultato il 17 dicembre 2018 (archiviato il 17 dicembre 2018).
  24. ^ Biogem, da eccellenza nella ricerca genetica a certificatore dello sviluppo dei farmaci, su Il Sole 24 ore. URL consultato il 29 maggio 2018 (archiviato dall'url originale il 30 maggio 2018).
  25. ^ Centri di Saggio certificati BPS (PDF), su Ministero della salute, 31 gennaio 2020 (archiviato il 31 gennaio 2020).
  26. ^ Museo Biogeo, su Touring Club Italiano. URL consultato il 28 giugno 2018 (archiviato il 28 giugno 2018).
  27. ^ Storia della Terra a della Vita, su Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo. URL consultato il 28 giugno 2018 (archiviato il 28 giugno 2018).
  28. ^ Riapertura del Museo di Storia della Terra e della Vita BIOGEO, su Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia. URL consultato il 28 giugno 2018 (archiviato il 25 giugno 2018).
  29. ^ Il presidente Mattarella visita i laboratori Biogem e il Museo della storia della Terra e della vita, su Presidenza della Repubblica Italiana. URL consultato il 31 maggio 2019 (archiviato il 31 maggio 2019).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàISNI (EN0000 0004 4674 1402