7,5 × 54 mm MAS

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
7,5 × 54 mm MAS
7.5x54mmMAS.jpg
Descrizione
Tipoper fucile e mitragliatrice
OrigineFrancia Francia
In servizio dal1929
Impiegata daFrancia Francia
Germania Germania
Vietnam Vietnam
ConflittiSeconda guerra mondiale
Guerra d'Indocina
Guerra d'Algeria
Crisi di Suez
Guerra del Vietnam
Storia
ProgettistaManufacture d'armes de Saint-Étienne (MAS)
Data progettazione1924
VariantiBalle C
Balle D
Specifiche tecniche
Derivata da7,5 × 57 mm MAS
Diametro proiettile7,8 mm
Diametro collo8,6 mm
Diametro spalla11,2 mm
Diametro base12,2 mm
Diametro fondello12,2 mm
Spessore fondello1,4 mm
Lunghezza bossolo54 mm
Lunghezza cartuccia78 mm
Pressione massima280 MPa
Prestazioni balistiche
proiettile peso/tipo velocità energia
9,0 g (139 gr) Balle C FMJ 823 m/s (2.700 ft/s) 3.038 J (2.620 ft lbf)
9,7 g (150 gr) SP 850 m/s (2.800 ft/s) 3.550 J (2.620 ft lbf)
11.7 g (181 gr) SP 790 m/s (2.600 ft/s) 3.650 J (2.690 ft lbf)
lunghezza della canna di prova: 574 mm
SurplusRifle.com [1]/Cartridges of the World [2]
voci di munizioni presenti su Wikipedia

La 7,5 × 54 mm MAS Mod. 1929 era una cartuccia sviluppata in Francia, derivata dalla 7,5 × 57 mm MAS Mod. 1924. Essa sostituì l'obsoleta 8 × 50 mm R Lebel, usata fino alla prima guerra mondiale. In termini di balistica era comparabile alla 7,62 × 51 mm NATO/.308 Winchester, nelle dimensioni era simile alla 7,5 × 55 mm Swiss.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la fine della prima guerra mondiale, i vertici dell'esercito francese maturarono la necessità di sostituire la munizione da 8 mm Lebel, rivoluzionaria al momento della sua introduzione ma ormai obsoleta. Considerazioni di tipo industriale e produttivo ne impedirono la sostituzione durante la Grande Guerra, ma nel 1924, sei anni dopo la fine del conflitto, venne infine adottata la 7,5 × 57 mm MAS con la nuova mitragliatrice leggera MAC 24. Tuttavia emersero dei problemi legati alla nuova munizione: in particolare, l'arma accettava la munizione 7,92 × 57 mm Mauser, simile per dimensioni, usata nei fucili Mauser impiegati dalle truppe indigene durante la guerra del Rif del 1920-1926, con risultati disastrosi in caso di più o meno involontario caricamento e sparo. Questa situazione portò allo sviluppo di una munizione leggermente più corta, la 7,5 × 54 mm MAS Mod. 1929.

Furono testate due palle per uso militare, la Balle C e la Balle D. L'esercito adottò la più leggera Balle C, che divenne quindi la standard per tutti i fucili d'ordinanza, quali il MAS 36 ed il MAS 49, e per le mitragliatrici leggere francesi, come la MAC 24/29. La Balle D, più pesante, del tipo "boat tailed", trovò un limitato uso specializzato. Altre tipologie di pallottola disponibili presso l'Armée erano la Balle AP perforante, la Balle A tracciante, la Balle I incendiaria, oltre alla munizione a salve e quella da addestramento in galleria.

Armi in calibro 7,5 × 54 mm MAS[modifica | modifica wikitesto]

Fucili[modifica | modifica wikitesto]

Mitragliatrici[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Surplusrifle.com
  2. ^ Frank C. Barnes, Cartridges of the World, a cura di Skinner, Stan, 11th Edition, Iola, WI, USA, Gun Digest Books, 2006 [1965], pp. 353, 375, ISBN 0-89689-297-2.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]