13 Washington Square

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
13 Washington Square
Titolo originale13 Washington Square
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneUSA
Anno1928
Durata60 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,33 : 1
film muto
Generecommedia, poliziesco
RegiaMelville W. Brown
Soggettodal romanzo No. 13 Washington Square di Leroy Scott
SceneggiaturaHarry O. Hoyt Didascalie: Walter Anthony
ProduttoreCarl Laemmle
Casa di produzioneUniversal Pictures
FotografiaJohn Stumar
MontaggioRay Curtiss
Interpreti e personaggi

13 Washington Square è un film del 1928 diretto da Melville W. Brown. Tratto dal romanzo di Leroy Scott, il film venne interpretato da Jean Hersholt e da Alice Joyce, prodotto e distribuito dalla Universal Pictures. Uscì nelle sale nel gennaio del 1928.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

A New York, nell'elegante Washington Square, al numero civico 13 (indirizzo veramente esistente), vive la famiglia De Peyster. La raffinata signora e il marito sono in procinto di partire per una crociera in Europa, lasciando a casa i gioielli. Ladro e truffatore, 'Diacono' Pyecroft progetta la rapina e, di notte, si arrampica sui muri per entrare dalla finestra nell'appartamento vuoto. Ma i De Peyster ricevono un cablogramma che annuncia il matrimonio di Jack, il loro figlio, con una ragazza qualunque. I De Peyster lasciano immediatamente la nave e tornano a casa per rompere il fidanzamento. A Washington Square, intanto, Jack e la fidanzata Maria si trovano un diacono per potersi sposare e lo trovano nella persona di Pyecroft.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Prodotto dall'Universal Pictures, il film è ambientato a Washington Square.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu distribuito dall'Universal Pictures e uscì nelle sale nel gennaio 1928.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema