13 Washington Square

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
13 Washington Square
Titolo originale13 Washington Square
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1928
Durata60 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,33 : 1
film muto
Generecommedia, poliziesco
RegiaMelville W. Brown
Soggettodal romanzo No. 13 Washington Square di Leroy Scott
SceneggiaturaHarry O. Hoyt Didascalie: Walter Anthony
ProduttoreCarl Laemmle
Casa di produzioneUniversal Pictures
FotografiaJohn Stumar
MontaggioRay Curtiss
Interpreti e personaggi

13 Washington Square è un film del 1928 diretto da Melville W. Brown. Tratto dal romanzo di Leroy Scott, il film venne interpretato da Jean Hersholt e da Alice Joyce, prodotto e distribuito dalla Universal Pictures. Uscì nelle sale nel gennaio del 1928.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

A New York, nell'elegante Washington Square, al numero civico 13 (indirizzo veramente esistente), vive la famiglia De Peyster. La raffinata signora e il marito sono in procinto di partire per una crociera in Europa, lasciando a casa i gioielli. Ladro e truffatore, 'Diacono' Pyecroft progetta la rapina e, di notte, si arrampica sui muri per entrare dalla finestra nell'appartamento vuoto. Ma i De Peyster ricevono un cablogramma che annuncia il matrimonio di Jack, il loro figlio, con una ragazza qualunque. I De Peyster lasciano immediatamente la nave e tornano a casa per rompere il fidanzamento. A Washington Square, intanto, Jack e la fidanzata Maria si trovano un diacono per potersi sposare e lo trovano nella persona di Pyecroft.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Prodotto dall'Universal Pictures, il film è ambientato a Washington Square.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu distribuito dall'Universal Pictures e uscì nelle sale nel gennaio 1928.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema