École militaire

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il quartiere di Parigi, vedi École-Militaire.
École militaire
Paryż szkoła wojskowa2.JPG
Veduta dalla Torre Eiffel
Localizzazione
StatoFrancia Francia
RegioneÎle-de-France
LocalitàParigi
IndirizzoVII arrondissement di Parigi
Coordinate48°51′09″N 2°18′13″E / 48.8525°N 2.303611°E48.8525; 2.303611Coordinate: 48°51′09″N 2°18′13″E / 48.8525°N 2.303611°E48.8525; 2.303611
Informazioni generali
CondizioniIn uso
Costruzione1751-1787
Inaugurazione1780
Stilebarocco
Usoaccademia militare
Realizzazione
ArchitettoAnge-Jacques Gabriel

L'École militaire (in italiano: scuola militare) è un vasto complesso di edifici, ospitanti una delle più importanti accademie militari francesi, situato a Parigi in place Joffre, all'estremità sud-orientale dello Champ de Mars[1], nei pressi dell'omonima stazione della linea 8 della metropolitana di Parigi e di quella non più in uso di Champ de Mars. Da esso trae nome il quartiere École-Militaire che costituisce il quadrante meridionale del VII arrondissement di Parigi.[2]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fu fondata da Luigi XV nel 1750, consigliato da Joseph Pâris e da madame de Pompadour, con il proposito di costituire una accademia per la formazione di ufficiali dell'esercito provenienti dai ceti meno abbienti. Il progetto fu disegnato da Ange-Jacques Gabriel. La costruzione iniziò nel 1751, sul terreno della magione Grenelle, ma la scuola non fu aperta fino al 1760. Il generale Claude-Louis de Saint-Germain la riorganizzò nel 1777, con il nome di École des Cadets-gentilshommes.

Il governatore della scuola era il marchese César-Jean-Baptiste de Timbrune-Valence.[3] Tra gli allievi ufficiali, ospitò anche il giovane Napoleone Bonaparte, nel 1784, e i suoi due mortali nemici realisti Antoine de Phélippeaux e Picot de Peccaduc, che erano sempre stati migliori di lui e riuscirono anche a sconfiggerlo nelle guerre napoleoniche.[4]

Il complesso è classificato dal 1990 come monumento storico di Francia.[5] Nella storia, innumerevoli personalità e ufficiali francesi (e di eserciti alleati) vennero formati presso l'École militaire. Secondo la ricostruzione della giornalista Marie-Monique Robin anche molti ufficiali dell'esercito argentino vi furono addestrati, negli anni settanta. Furono insegnate loro le tecniche messe a punto durante la Guerra d'Algeria, e utilizzate in America Latina per i dissidenti, che divennero desaparecidos[6].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (FR) Place Joffre, su v2asp.paris.fr. URL consultato il 25 maggio 2020.
  2. ^ (FR) Elsa Dicharry, Immobilier à Paris: le 7e, arrondissement le plus onéreux, le 19e le moins cher, in Les Echos, 26 maggio 2011.
  3. ^ (FR) Papiers Timbrune, su francearchives.fr. URL consultato il 25 febbraio 2021.
  4. ^ (DE) Aspekte zur Familiengeschichte der von Herzogenberg (PDF), su herzogenberg.ch, 17 maggio 2012. URL consultato il 26 novembre 2020.
  5. ^ (FR) Ecole Militaire, su pop.culture.gouv.fr. URL consultato il 25 maggio 2020.
  6. ^ Videodocumentario di Marie-Monique Robin: Escadrons de la mort - l'école française (Guardalo qui).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN131269616 · GND (DE4690365-3 · WorldCat Identities (ENlccn-nr97015962
Istruzione Portale Istruzione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di istruzione