Vita di Adamo ed Eva

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La Vita di Adamo ed Eva è un apocrifo dell'Antico Testamento pervenutoci in greco e in altre versioni, forse su prototesto ebraico di origine giudaica. Risale alla fine del I secolo d.C. In passato era chiamato anche Rivelazione di Mosè (o Apocalisse di Mosè), essendo tradizionalmente riferita a Mosè la Genesi.

Descrive la vita dei personaggi biblici di Adamo ed Eva dalla cacciata dall'Eden alla morte di entrambi. Il resoconto di Eva del peccato originale presenta notevoli aggiunte rispetto al racconto di Genesi (p.es. serpente con mani e piedi, albero come fico).

Versioni[modifica | modifica sorgente]

  • Versione aramaica - perduta.
  • Versione greca - Apocalisse di Mosè[1][2]
  • Versione latina - Vita Adae
  • Versione armena 1 - la penitenza di Adamo[3]
  • Versione armena 2 - Il libro di Adamo (traduzione della versione greca).
  • Versione slava [4]
  • Versione georgiana - Il libro di Adamo ed Eva[5]
  • Versione copta - frammentario, considerata come una traduzione dal greco e aramaico.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ MD Johnson,Vita di Adamo ed Eva, una nuova traduzione JH Charlesworth, Old Testament Pseudepigrapha,1985 ((ISBN | 0385188137))
  2. ^ Charles, R.H. http://www.ccel.org/c/Charles/otpseudepig/apcmose.htm
  3. ^ ME Stone,The Penitence of AdamCSCSO 429-30, Leuven, 1981.
  4. ^ Jagic. Traduzione latina, Accademia delle Scienze di Vienna, 1893
  5. ^ traduzione francese di JP Mahe,The Georgian Book of Adam. Studies in Gnosticism and Hellenistic Religion ed. R. van den Broek e J. Vermaseren, Leiden, 1981

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) Testo sinottico nelle varie versioni dal sito iath.virginia.edu
  • (EN) Voce su earlyjewishwritings.com
apocrifi Portale Apocrifi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di apocrifi