Twerking

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Twerking (/ˈtwɜrkɪŋ/) è un parola inglese usata per indicare un tipo di ballo in cui il ballerino, di solito una donna, scuote i fianchi su e giù velocemente, creando così un tremolio sulle natiche.

Secondo la versione web del Dizionario Oxford (Oxford Dictionary Online) la parola inglese "twerk" significa: "ballare una musica famosa in un modo sessualmente provocante che coinvolge i movimenti di spinta dell'anca in una posizione accovacciata." La parola è di origine incerta.

Il twerking ebbe eco nazionale negli Stati Uniti per la prima volta nel 2000 grazie al duo Hip hop di Atlanta Ying Yang quando pubblicarono il singolo Whistle While You Twurk.

Nel 2013, il termine twerk fu aggiunto al dizionario Oxford Dictionary Online. Il dizionario riportò che la parola ormai circolava da 20 anni, ma la motivazione decisiva affinché venisse inclusa nel dizionario si ebbe quando la pop star statunitense Miley Cyrus eseguì un controverso ballo twerking agli MTV Video Music Awards il 25 agosto 2013.[1] Nel videoclip del singolo Pour It Up della cantante barbadiana Rihanna, è stato fatto un largo impiego di twerking durante tutta la durata del video.[2]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Scandalo Twerking? Miley non si pente «Tutti vogliono fare la storia» in Il Corriere della Sera, 5 settembre 2013. URL consultato il 7 novembre 2013.
  2. ^ Pour it up, il video diretto da Rihanna indie-eye.it

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]