Tumulti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tumulti
Titolo originale Troubles
Autore James Gordon Farrell
1ª ed. originale 1970
Genere romanzo
Lingua originale inglese

Tumulti (Troubles) è un romanzo di James Gordon Farrell del 1970. Il romanzo è stato premiato retroattivamente col il Lost Man Booker Prize nel 2010.

Il romanzo costituisce la prima parte della cosiddetta Trilogia dell'Impero (seguito da L'assedio di Krishnapur del 1973 e The Singapore Grip del 1978) e tratta della distruzione di uno dei maggiori hotel irlandesi (Majestic hotel) durante la guerra d'indipendenza irlandese (1919–1921).

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il romanzo, ambientato nel 1919, riguarda l'arrivo del maggiore inglese Brendan Archer, recentemente congedato dall'esercito, presso l'Hotel Majestic sulla costa della contea di Wexford nel sud-est dell'Irlanda. Archer è convinto di essere fidanzato con Angela Spencer, la figlia del proprietario dell'Hotel Majestic, anche se è certo di non averla mai chiesto in sposa. Lei gli ha scritto sin da quando si sono incontrati nel 1916 mentre era in congedo dal fronte occidentale.

Gli Spencer sono una famiglia anglo-irlandese protestante, fortemente unionista nella loro visione dei legami tra Irlanda e Regno Unito. Archer agisce come un confuso osservatore della famiglia disfunzionale degli Spencer, che rappresentano gli anglo-irlandesi, e della popolazione cattolica locale. Con l'avanzare del romanzo, i rapporti sociali ed economici si interrompono, rispecchiati dal lento decadimento dell'hotel.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura