The Suicide Club (film 1914)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Suicide Club
Titolo originale The Suicide Club
Lingua originale inglese
Paese di produzione UK
Anno 1914
Durata 1.032 metri (4 rulli)
Colore B/N
Audio muto
Rapporto 1,33 : 1
Genere drammatico
Regia Maurice Elvey
Soggetto dal racconto The Suicide Club di Robert Louis Stevenson
Casa di produzione British & Colonial Kinematograph Company
Interpreti e personaggi

The Suicide Club è un film muto del 1914 diretto da Maurice Elvey. Protagonista della storia è il principe Florizel, interpretato da Montagu Love, un attore di teatro qui al suo debutto sullo schermo. Love, in seguito, avrebbe proseguito la sua carriera negli Stati Uniti, diventando un apprezzato caratterista.

Il soggetto è tratto dal racconto omonimo di Robert Louis Stevenson che era già stato portato sullo schermo in una precedente versione del 1909 da David W. Griffith.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Il film fu prodotto dalla British & Colonial Kinematograph Company.

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Distribuito dalla Renters, uscì nelle sale cinematografiche britanniche nel luglio 1914; negli Stati Uniti, nell'agosto del 1914, distribuito dall'Apex Film Corp. In Portogallo, uscì il 17 agosto 1921 con il titolo O Clube dos Suicidas[1].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ IMDb release info

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema