The Sandman: The Kindly Ones

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Sandman: The Kindly Ones
fumetto
Lingua orig. inglese
Paese Stati Uniti
Autori
Editore DC Comics
1ª edizione The Sandman
febbraio 1994 - luglio 1995
Vertigo Jam
agosto 1993
Periodicità mensile
Albi 7 (completa)
Rilegatura spillato

The Kindly Ones (1996) è la nona raccolta di numeri della serie a fumetti DC Comics The Sandman. Fu scritto da Neil Gaiman, illustrato da Marc Hampel, Richard Case, D'Israeli, Teddy Kristiansen, Glyn Dillon, Charles Vess, Dean Ormston e Kevin Nowlan, colorato da Danny Vozzo e letterato da Todd Klein[1].

I numeri nella raccolta comparvero per la prima volta nel 1993, 1994 e 1995, mentre la raccolta comparve in copertina semplice da fumetto e in copertina rigida nel 1996.

Marc Hempel è il primo illustratore, e le illustrazioni furono colorate da lui stesso, da D'Israeli e Richard Case. Fu sollevato a punti diversi nella storia di Teddy Kristiansen, Glyn Dillon e Dean Ormston, e Charles Vess disegnò una sequenza di una storia dentro una storia. Kevin Nowlan disegnò una storia breve che comparve originariamente in un fumetto d'anticipazione della Vertigo.

Sinossi[modifica | modifica wikitesto]

The Kindly Ones appartiene insieme alla seconda raccolta, The Doll's House, e la settima, Brief Lives, a quella che è la fine della storia originale della serie. Anche le parti delle altre raccolte furono importanti per questa storia, più che altro degli elementi tratti da Season of Mists e "La storia di Orfeo", narrata principalmente in Fables and Reflections.

Strutturalmente la più ambiziosa delle raccolte, The Kindly Ones è una storia singola scritta come una tragedia greca, con Morpheus come eroe caduto e un aspetto della triade di streghe, le Erinni, come Coro greco. Mette insieme molti fili lasciati in sospeso nel corso della serie, più che altro i rancori tra Morpheus e numerosi personaggi: Hippolyta Hall, il cui figlio, Daniel, fu reclamato da Morpheus; le stesse streghe; il dio Norreno Loki; e la strega Tessaglia.

The Kindly Ones continua anche altre storie, inclusa quella di Cluracan di Faerie e sua sorella Nuala, quella del Corinto, e quella di Rose Walker e del suo ex padrone di casa, Hal. Vide anche Lucifer, che ora suonava il pianoforte in un nightclub, anche se era riluttante nell'accettare delle richieste.

Dopo che Daniel fu rapito verso l'inizio della storia da Loki e Robin Goodfellow (Puck), Hippolyta (o Lyta), manipolata da Loki perché credesse che fosse stato assassinato, si convinse che Morpheus fosse responsabile a causa delle sue brevi interazioni con lui nel corso della serie. Nel mezzo di un intenso crollo per la perdita del figlio, Lyta decise di distruggere Morpheus, trovando poi le streghe intenzionate ad aiutarla nel suo proposito: nel loro aspetto come Furie, le streghe erano in vena di distruggere Morpheus per il fatto che versò del sangue di uno della sua famiglia (suo figlio Orfeo, a cui diede il dono della morte). In molti luoghi, Lyta fu raffigurata come la Medusa, e incontrò persino le altre due sorelle della gorgone, Steno e Euriale, in un determinato punto della storia.

All'insaputa di Lyta, Daniel fu infine salvato sano e salvo dai servi di Morpheus, il corvo Matthew e un Corinto ristabilitosi. Tuttavia, Lyta incorse nell'ira delle Furie prima di venire a sapere che Daniel era ancora vivo e vegeto, e fu successivamente incapace di fermarle quando decisero di prendersi la loro vendetta.

Nel corso della storia il più grande mistero fu la motivazione di Morpheus; non fu mai esattamente chiaro fino a che punto fu a conoscenza del ruolo che ebbe, e in una certa misura, in cui si mise, e quanto gravi furono i suoi tentativi di salvarsi. In una sequenza descrittiva, si pose a disposizione delle Furie lasciando il suo regno a soddisfare un dono che aveva concesso a Nuala, anche se sapeva che la sua fine sarebbe potuta essere una conseguenza; ancora una volta il suo rifiuto di sottrarsi a quella che percepiva come una propria responsabilità per ogni ragione fu ad un punto di svolta della storia. In una sequenza interessante, la storia principale termina con Morpheus e sua sorella Morte su un picco desolato, facendo da eco ad una sequenza tratta da uno dei punti di forza di una storia precedente , "The Sound of Her Wings" (n. 8). Morte chiese la mano di Morpheus, e lui semplicemente scomparve, in un accecante lampo di luce. Essendo vissuto per un'eternità, Sogno degli Eterni morì.

Immediatamente dopo la morte di Morpheus, Daniel si tramutò nella nuova incarnazione di Sogno, con i vestiti e i capelli bianchi, e in possesso di uno smeraldo invece di un rubino.

Numeri raccolti[modifica | modifica wikitesto]

Numero Titolo Scrittore Illustratore Inchiostratore Colorista Letterista Ast Editor Editore
Vertigo Jam 1 The Castle Neil Gaiman Kevin Nowlan Kevin Nowlan Daniel Vozzo Kevin Nowlan Shelly Roeberg Karen Berger
57 The Kindly Ones - 1 Neil Gaiman Marc Hempel Marc Hempel Daniel Vozzo Todd Klein Shelly Roeberg Karen Berger
58 The Kindly Ones - 2 Neil Gaiman Marc Hempel D'Israeli Daniel Vozzo Todd Klein Shelly Roeberg Karen Berger
59 The Kindly Ones - 3 Neil Gaiman Marc Hempel D'Israeli Daniel Vozzo Todd Klein Shelly Roeberg Karen Berger
60 The Kindly Ones - 4 Neil Gaiman Marc Hempel D'Israeli Daniel Vozzo Todd Klein Shelly Roeberg Karen Berger
61 The Kindly Ones - 5 Neil Gaiman Marc Hempel Marc Hempel / D'Israeli Daniel Vozzo Todd Klein Shelly Roeberg Karen Berger
62 The Kindly Ones - 6 Neil Gaiman Glyn Dillon / Charles Vess / Dean Ornston Glyn Dillon / Charles Vess / D'Israeli Daniel Vozzo Todd Klein Shelly Roeberg Karen Berger
63 The Kindly Ones - 7 Neil Gaiman Marc Hempel Marc Hempel Daniel Vozzo Todd Klein Shelly Roeberg Karen Berger
64 The Kindly Ones - 8 Neil Gaiman Teddy Kristiansen Teddy Kristiansen Daniel Vozzo Todd Klein Shelly Roeberg Karen Berger
65 The Kindly Ones - 9 Neil Gaiman Marc Hempel Richard Case Daniel Vozzo Todd Klein Shelly Roeberg Karen Berger
66 The Kindly Ones - 10 Neil Gaiman Marc Hempel Richard Case Daniel Vozzo Todd Klein Shelly Roeberg Karen Berger
67 The Kindly Ones - 11 Neil Gaiman Marc Hempel Richard Case Daniel Vozzo Todd Klein Shelly Roeberg Karen Berger
68 The Kindly Ones - 12 Neil Gaiman Marc Hempel / Richard Case Richard Case Daniel Vozzo Todd Klein Shelly Roeberg Karen Berger
69 The Kindly Ones - 13 Neil Gaiman Marc Hempel Marc Hempel Daniel Vozzo Todd Klein Shelly Roeberg Karen Berger

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ "Vertigo". Ritrovato il 14 aprile 2010

Altre fonti[modifica | modifica wikitesto]

  • Bender, Hy (1999). The Sandman Companion. New York: Vertigo DC Comics. ISBN 1-56389-644-3

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

DC Comics Portale DC Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di DC Comics