Susan de Vere

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Lady Susan de Vere, contessa di di Pembroke e contessa di Montgomery (26 maggio 15871629), è stata una nobildonna inglese.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Lady Susan era la più giovane figlia di Edward de Vere, XVII conte di Oxford, e di lady Anne Cecil, figlia dello statista William Cecil, I barone Burghley, capo consigliere della regina Elisabetta ed esponente di spicco del suo Consiglio privato.

Quando aveva un anno sua madre morì. Lei e le sue sorelle vissero a casa del nonno materno Richard Cecil, dove hanno ricevuto una formazione eccellente. Nel 1591 il padre di Susan si sposò per la seconda volta con Elizabeth Trentham.

Matrimonio[modifica | modifica sorgente]

Poco dopo la morte del padre, il 27 dicembre 1604, Susan sposò Philip Herbert, IV conte di Pembroke (1584-1649). Herbert era un cortigiano e politico inglese durante il regno di Giacomo I e Carlo I.

Un anno dopo il matrimonio, fu creato barone Herbert di Shurland e I conte di Montgomery.

Ebbero quattro figli:

Morte[modifica | modifica sorgente]

Morì nel 1629, e fu sepolta nell'Abbazia di Westminster, a Londra.