Spiagge settentrionali

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Le Spiagge settentrionali (in inglese: Northern beaches) sono un'area nell'area costiera settentrionale di Sydney (Australia). Quest'area si estende a sud all'entrata di Port Jackson (Porto di Sydney), a ovest fino a Middle Harbour e a nord all'ingresso di Broken Bay (Baia Broken).

Il distretto di Northern Beaches è di solito considerata essere un'area della suddivisione statistica di Northern Beaches, che comprende interamente le aree di governo locale di Manly, Warringah e Pittwater. Il censimento australiano del 2011 conferma di essere il distretto più mono-etnico e bianco della Grande Sidney e dintorni, in contrasto con i quartieri limitrofi, il North Shore e la Costa Centrale. Il distretto è conosciuto anche per la sua cultura basata sul consumo di bevande alcoliche, sui surfisti e le sue spiagge. Poiché non è percosa da una linea ferroviara, per ovviare all'aumento della congestione del traffico si è sviluppata una rete di bus, tra cui la linea L88 e la linea L90.

Warringah[modifica | modifica wikitesto]

I sobborghi del distretto di Northern Beaches all'interno del Municipalità di Warringah sono:

Manly[modifica | modifica wikitesto]

Pittwater[modifica | modifica wikitesto]

Visione aerea di una parte delle Spiagge settentrionali di Sidney con Pittwater e la Scotland Island (Isola Scozia) sulla sinistra

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]