Sofia Johansdotter Gyllenhielm

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Re di Svezia
Casato di Vasa
Armoiries rois Vasa de Suède.svg

Gustavo I (1523-1560)
Erik XIV (1560-1568)
Giovanni III (1568-1592)
Sigismondo I (1592-1599)
Carlo IX (1599-1611)
Gustavo II Adolfo (1611-1632)
Cristina (1632-1654)
Sofia Johansdotter Gyllenhielm

Sofia Gyllenhielm (1559giugno 1583) fu una nobile svedese.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Era figlia del re Giovanni III di Svezia e della sua amante Karin Hansdotter.

Trascorse la fanciullezza con la madre in Finlandia e divenne dama di compagnia della principessa Elisabetta Vasa nel 1576.

In quello stesso anno venne fidanzata dal padre ad uno dei suoi favoriti, il barone francese Pontus De la Gardie, come ricompensa per essere stato al servizio della corona.

Nel 1577 Sofia e i suoi fratelli ricevettero titolo nobiliare e acquisirono il cognome Gyllehielm.

Sposò a Vadstena il 14 gennaio 1580 il suo promesso sposo.

Nel 1580 raggiunse il marito presso il suo comando svedese in Estonia.

Diede al marito tre figli:

Morì di parto nel 1583 dando alla luce l'ultimo figlio.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]