Sindrome di Bernard-Horner

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Sindrome di Horner
Sindrome sinistra.
Sindrome sinistra.
Classificazione e risorse esterne (EN)
ICD-9-CM 337.9
ICD-10 G90.2
OMIM 143000
MeSH D006732
MedlinePlus 000708
eMedicine 1220091

La sindrome di Bernard-Horner, detta anche sindrome di Claude Bernard-Horner o sindrome oculopupillare è caratterizzata da un danno al tronco del sistema nervoso simpatico cervicale il quale non può più controbilanciare l'azione del parasimpatico, che prevale.

Presentazione clinica[modifica | modifica wikitesto]

Dal lato in cui il sistema nervoso è stato leso si noteranno:

  • Restringimento della rima palpebrale superiore per paralisi del muscolo tarsale superiore (simile ma non uguale alla ptosi palpebrale, ossia un abbassamento della palpebra più marcato, legata alla paralisi del nervo oculomotore che innerva il muscolo elevatore della palpebra superiore)
  • Enoftalmo, ossia il rientro dell'occhio nell'orbita (spesso non presente)
  • Miosi, ossia restringimento della pupilla
  • Anidrosi, ossia l'assenza di sudorazione, sul volto in questo caso (presente solo se la lesione avviene inferiormente alla biforcazione carotidea. Superiormente le fibre simpatiche deputate alla sudorazione seguono l'arteria carotide esterna, le rimanenti l'arteria carotide interna)

Eziologia[modifica | modifica wikitesto]

È spesso associata nelle paralisi ostetriche ad una lesione del plesso brachiale inferiore (radici C7 e C8, T1), nota anche col nome di paralisi di Dejerine-Klumpke.

Nell'adulto può essere dovuta a cause secondarie, che esercitano una lesione o compressione delle fibre neuronali. Questo può avvenire lungo tutto il tragitto delle fibre, ossia:

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina