Sindrome della sella vuota

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Sindrome della sella vuota
Empty sella MRI.png
Codici di classificazione
ICD-9-CM (EN) 253.8
Sella vuota in una immagine di risonanza magnetica (T2 piano sagittale)

La sindrome della sella vuota è un disturbo medico che coinvolge la sella turcica, una struttura ossea alla base del cervello che circonda e protegge l'ipofisi. Essa è una condizione spesso scoperta durante le indagini per i disordini ipofisari, quando l'imaging radiologico della ghiandola rivela una sella turcica che sembra essere vuota ("sella parzialmente vuota"). In questi casi l'ipofisi si è ridotta o diventa appiattita. [1]

Classificazione[modifica | modifica sorgente]

Ci sono due tipi di sindrome della sella vuota: primitiva e secondaria.

  • Nella sella vuota primitiva vi è un difetto del diaframma sellare che permettono alla membrana aracnoidale e al liquor di erniare nella sella con conseguente espansione della stessa e compressione dell'ipofisi. I pazienti colpiti sono in genere donne obese con una storia di gravidanze multiple.
  • Nella sella vuota secondaria le cause sono riscontrabili a masse che deformano la sella (es.: adenomi)

Condizioni associate e diagnosi[modifica | modifica sorgente]

La condizione può essere associata ad insorgenza precoce della pubertà, deficit dell'ormone della crescita, tumori ipofisari o disfunzione della ghiandola pituitaria.

Scansioni di risonanza magnetica sono utili nella valutazione della patologia e permette una diagnosi differenziale con altri disturbi che producono un sella allargata.[2]

Trattamento[modifica | modifica sorgente]

A meno che non si instaurino altri problemi medici, il trattamento per la disfunzione endocrina associata alla disfunzione ipofisaria è di supporto e focalizzata sui sintomi. In alcuni casi, può essere necessario un intervento chirurgico.

Prognosi[modifica | modifica sorgente]

Tale condizione non rappresenta un diretto pericolo per la vita. Tuttavia gli inconvenienti che sono causati da questa sindrome, quali cefalea, riduzione dell'acuità visiva, ma soprattutto le forti vertigini improvvise, possono essere causa di notevoli problemi ad un vivere quotidiano normale se non trattati in modo adeguato.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Empty sella syndrome | University of Maryland Medical Center
  2. ^ Degli Uberti EC, Teodori V, Trasforini G, Tamarozzi R, Margutti A, Bianconi M, Rossi R, Ambrosio MR, Pansini R. The empty sella syndrome. Clinical, radiological and endocrinologic analysis in 20 cases. Minerva Endocrinol. 1989 Jan-Mar;14(1):1-18. PMID 2659952
medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina