Silo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Silo (struttura))
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Silo (disambigua).
bussola Disambiguazione – "Silos" rimanda qui. Se stai cercando altri significati, vedi Silos (disambigua).
Sili di granaglie

Un silo[1], dal greco antico σιρός (siròs), "fossa per conservare il grano", è un recipiente cilindrico verticale con fondo svasato, come una sorta di torre, o orizzontale (silo detto "a trincea"), destinato a deposito per merci e prodotti granulari sfusi che hanno forma o consistenza di polvere, come ad esempio i cereali. Si distinguono anche sili "a balcone".

I sili sono comunemente utilizzati per lo stoccaggio alla rinfusa di granaglie, carbone, cemento, nerofumo, trucioli di legno, prodotti alimentari e segatura.

Sono indicati con tale nome anche pozzi interrati usati per contenere la rampa di lancio dei missili a lungo o medio raggio, la cui apertura è nascosta dal terreno circostante.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ In italiano, al plurale è accettata anche la forma silos, derivante dallo spagnolo. Cfr. Silo in Treccani.it - Vocabolario Treccani on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 15 marzo 2011.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]