Sigurd Lewerentz

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Sigurd Lewerentz (Sandö, 29 luglio 1885Lund, 29 dicembre 1975) è stato un architetto svedese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Interno della Chiesa di San Marco

Studia presso la Chalmers Tekniska Läroanstalt di Göteborg dove consegue il diploma nel 1908. L'anno seguente viaggia a lungo per l'Italia, dopodiché si reca in Germania dove svolge il proprio apprendistato presso alcuni tra i più importanti progettisti del tempo: Bruno Möhring, Theodor Fischer e Richard Riemeschmid. Nel 1910 si iscrive alla Facoltà di architettura della Accademia di Belle Arti di Stoccolma e nello stesso tempo partecipa alle attività della Scuola Klara sotto la direzione di quattro architetti noti: Ragnar Östberg, Carl Westman, Ivar Tengbom e Carl Bergsten. Questa scuola era stata creata in opposizione all'Accademia delle Belle-Arti. Nel 1912 inizia la sua attività professionale aprendo a Stoccolma il proprio studio insieme a Torsten Stubelius. Nel 1915 vince assieme ad Erik Gunnar Asplund il concorso per la progettazione del cimitero est di Stoccolma, Skogskyrkogården (il Cimitero del Bosco).

Opere realizzate[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Stefan Alenius, Nel centenario di Sigurd Lewerentz, in "Casabella" n. 528, 1986, pp. 42-43
  • Wielfried Wang, Domus Itinerario n. 83: Lewerentz e la Svezia, in "Domus" n. 742, 1992
  • Gennaro Postiglione, L'Ultimo progetto di Lewerentz, in "Lotus International" n. 93, giugno 1997, pp. 20-29
  • Laura Bertolaccini, Cimiteri d'autore. Le architetture funerarie di Sigurd Lewerentz, in "I servizi funerari" n. 4, Rimini, ottobre-dicembre 2001, pp. 57-60 articolo in pdf
  • Colin St. John Wilson, Sigurd Lewerentz: Un uomo di poche parole, in "Casabella" n. 659, 1998, p. 38
  • Caroline Constant, Il cimitero est di Malmö: La lenta scoperta del valore assoluto della semplicità, in "Casabella" n. 659, 1998, pp. 40-65
  • Gennaro Postiglione, Sigurd Lewerentz. La chiesa di S. Pietro a Klippan, Svezia, 1963-1966, in "Costruire in laterizio" n. 67, 1999 articolo in pdf
  • Nicola Flora, Paolo Giardiello, Gennaro Postiglione, Sigurd Lewerentz. 1885-1975, Electa, 2001 Scheda libro

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 77114985 LCCN: n85314346