Rockets (album)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rockets
Artista Rockets
Tipo album Studio
Pubblicazione giugno 1976
Durata 39 min : 54 s
Dischi 1
Tracce 10
Genere Rock
Etichetta Derby
Produttore Claude Lemoine
Rockets - cronologia
Album precedente
Album successivo
(1978)

Rockets è il primo album studio dei Rockets, pubblicato nel 1976. L'album presenta diverse cover: Apache degli Shadows (1960), Apesanteur dei King Set (1967), e Last Space Train degli Spotnicks (1963). La versione originale francese include anche una cover dell'Ave Maria di Franz Schubert, che nell'edizione italiana è stata sostituita dalla long version di Future Woman. Inoltre Terre Larbour è un estratto di un brano dei Visitors del 1974, che Claude Lemoine (produttore di entrambi i gruppi) decise di includere nell'album perché adatto come "intro" dei concerti. Tutti i testi sono in francese, tranne Future Woman che contiene frasi in francese, inglese, e tedesco.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. Apache - 4:00
  2. Ballade Sur Mars - 2:15
  3. Fils Du Ciel - 3:10
  4. Future Woman - 3:35
  5. Terre Larbour - 1:00
  6. Le Chemin - 4:00
  7. Apesanteur - 6:30
  8. Last Space Train - 3:00
  9. Genese Future - 6:30
  10. Future Woman (long version) - 5:54

Formazione[modifica | modifica sorgente]

  • Christian Le Bartz - Voce
  • 'Little' Gérard L'Her - Voce e basso
  • Alain Maratrat - Chitarra, tastiere e voce
  • Alain Groetzinger - Batteria e percussioni
  • Bernard Torelli - Chitarra
  • Michel Goubet - Tastiere
Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock