Richardson Gang

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La Richardson Gang fu un gruppo criminale operante negli anni sessanta a Londra. Sebbene meno influenti dei loro rivali Kray twins, i membri del gruppo avevano una reputazione di gangster spietati e sadici. Conosciuti anche come Torture Gang (la banda della tortura), la loro specialità consisteva nell'inchiodare le vittime al pavimento con chiodi da 6 pollici e tagliare loro le dita dei piedi con taglierini per bulloni.

Il eader storico del gruppo fu Charlie Richardson, nato a sud di Londra nel 1934 e scomparso nel 2012. Charlie e suo fratello Eddie furono coinvolti in una sanguinosa faida con il gruppo dei Kray twins.

Bibliografia in inglese[modifica | modifica sorgente]

  • Donaldson, William. Brewer's Rogues, Villains, and Eccentrics: An A-Z of Roguish Britons Through the Ages. London: Sterling Publishing Company, 2004. ISBN 0-75381-791-8
  • Parker, Robert. Rough Justice: The Truth about the Richardson Gang. Fontana Books, 1981. ISBN 0006363547
  • Richardson, Charlie. My Manor: The Autobiography of Charlie Richardson. Sidgwick & Jackson, 1991. ISBN 0283997095

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Regno Unito Portale Regno Unito: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Regno Unito