Rebekah Brooks

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Rebekah Mary Brooks (Warrington, 27 maggio 1968) è una giornalista ed editrice britannica. È una figura di spicco nello scandalo legato a News International, essendo stata la direttrice del News of the World quando il quotidiano condusse intercettazioni telefoniche illegali.

Brooks fu la più giovane direttrice di un quotidiano nazionale britannico, quando diresse News of the World dal 2000 al 2003[1]. Fu inoltre la prima donna a dirigere il quotidiano The Sun[2], dal 2003 al 2009. Dal 2009 al 2011 fu direttore generale di News International.

Scandalo News International, arresto e assoluzione[modifica | modifica sorgente]

Il 15 luglio 2011 Brooks ha rassegnato le dimissioni da amministratore delegato di News International, a seguito delle diffuse critiche sul suo ruolo[3]. Il 17 luglio 2011 Brooks venne arrestata con l'accusa di aver cospirato per intercettare illegalmente comunicazioni telefoniche[4][5][6]. Il 24 giugno 2014 viene assolta da ogni accusa[7].

Vita personale[modifica | modifica sorgente]

Nel 2002 Brooks sposò l'attore Ross Kemp, ma non ne prese il cognome. I due divorziarono nel 2009, poi Brooks sposò l'ex allenatore di cavalli da corsa ed autore Charlie Brooks[8].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) The Media Guardian 100: 53. Rebekah Wade in The Guardian (London), 8 luglio 2002. URL consultato il 12 ottobre 2007.
  2. ^ (EN) UPDATE 2-UK Sun editor Wade to be News International CEO in Reuters, 23 giugno 2009.
  3. ^ (EN) Rebekah Brooks Quits As NI Chief Executive Sky News, 15 July 2011.
  4. ^ (EN) Rebekah Brooks arrested by hacking police, BBC News. URL consultato il 17 luglio 2011.
  5. ^ (EN) Raf Sanchez "Phone hacking: Rebekah Brooks arrested", Daily Telegraph, 17 July 2011
  6. ^ (EN) Rebekah Brooks arrested over phone hacking and corruption allegations in The Spy Report, Media Spy, 17 luglio 2011. URL consultato il 17 luglio 2011.
  7. ^ Tabloidgate, assolta Rebekah Brooks in La Stampa, 24 giugno 2014. URL consultato il 24 giugno 2014.
  8. ^ (EN) Ross Kemp granted quickie divorce, Digital Spy, 6 marzo 2009. URL consultato il 6 luglio 2011.