Polivinilfluoruro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Curly Brackets.svg
A questa voce o sezione va aggiunto il template sinottico {{Composto chimico}}
Per favore, aggiungi e riempi opportunamente il template e poi rimuovi questo avviso.
Per le altre pagine a cui aggiungere questo template, vedi la relativa categoria.
Polyvinylfluorid.svg

Il polivinilfluoruro (PVF) o -(CH2CHF)n- è un polimero utilizzato principalmente in rivestimenti a bassa infiammabilità per interni di aeroplani e di moduli fotovoltaici. È anche usato in oggetti come gli impermeabili e nei rivestimenti per i metalli.

Strutturalmente è molto simile al polivinilcloruro (PVC).

Il PVF ha bassa permeabilità ai vapori, brucia molto lentamente, e ha un'eccellente resistenza agli agenti atmosferici e allo sporco. È anche resistente alla maggioranza dei composti chimici, tranne i chetoni e gli esteri. È disponibile come pellicola in vari colori, formati per vari usi, e come resina per rivestiture speciali.

Il polivinilfluoruro è anche utilizzato come rivestimento superficiale bianco, usato recentemente come componente della bio-barriera del Phoenix Mars Lander.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

http://www2.dupont.com/Tedlar_PVF_Film/en_US/