Pietro Benvenuto degli Ordini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Pietro di Benvenuto degli Ordini (Ferrara, doc. 1448Ferrara, 1483) è stato un architetto italiano.

Lo Scalone d'Onore


Biografia[modifica | modifica sorgente]

Fu architetto di corte di Borso d'Este e poi di Ercole I d'Este. Dal 1454 al 1458 è tra i responsabili della costruzione delle opere in muratura del primo ordine del campanile della Cattedrale di San Giorgio (Ferrara). Tra il 1466 e il 1471 fu incaricato di riorganizzare ed estendere la struttura del Palazzo Schifanoia, nonché di realizzare un appartamento per il duca al primo piano. I lavori furono poi ultimati dal suo assistente, Biagio Rossetti. Nel palazzo Ducale, l'odierno Palazzo Municipale (Ferrara), tra il 1474 e il 1481 realizzò il nuovo cortile, la cappella, il giardino della fontana e la splendida scala d'onore che domina la piazza. La maggior parte dei edifici costruiti da Pietro di Benvenuto ha subito trasformazioni o è andata distrutta, ad esclusione dello scalone del palazzo Ducale.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Marcello Toffanello, Le arti a Ferrara nel Quattrocento. Gli artisti e la corte, Edisai, 2010 pp.148-153. ISBN 8895062892.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]