Pieno Medioevo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Medioevo, Basso Medioevo e Alto Medioevo.
La Cattedrale di Notre Dame di Parigi, la cui costruzione inizia nel 1163, è uno degli esempi dell'architettura del "Pieno Medioevo"

Il Medio Evo detto «classico» o «centrale» o «pieno Medioevo» è il periodo intermedio che collega il Basso Medioevo e l'Alto Medioevo, e si estende nei secoli XI, XII e XIII, corrispondendo quindi ad un apogeo del Medioevo, da cui i concetti di "Alto", poi di "Basso".

Infatti, quando gli storici cristiani hanno diviso questo periodo della storia in tre, essi hanno determinato che questo culmine non poteva che essere associato con l'età d'oro delle Cattedrali romaniche (fine XI, XII secolo) e poi gotiche (soprattutto nei secoli XI e XII). Queste denominazioni di alta e bassa sono ovviamente soggettive, come la nozione di Medioevo, che è stato inventato nel tempo moderno, da filosofi dell'Illuminismo che volevano svalutare il Medioevo, a beneficio di quello che chiamavano il "Rinascimento".[senza fonte]

Il periodo considerato è quindi quello che va dall'XI al XIII secolo (c. 1000–1300) cui fa seguito il Basso Medioevo, il quale termina convenzionalmente prima del 1500 (nel 1492, anno della scoperta dell'America o nel 1453, anno della fine dell'Impero Romano d'Oriente, a seconda). Nella storiografia italiana il periodo del Pieno Medioevo o Medioevo classico è talvolta compreso nel Basso Medioevo.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]