Phasmofobia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La phasmofobia è definita come la paura dei fantasmi (da non confondere con spettrofobia o eisoptrofobia).

Essa è una fobia persistente in alcuni individui che, specialmente nelle ore notturne, trovano difficoltà ad addormentarsi. La paura è di vedere le anime di persone defunte.

Talvolta i soggetti affetti da phasmofobia soffrono anche di insonnia, seppure lieve.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]