PSPad

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
PSPad
Modifica di un file CSS con PSPad 4.5.2
Modifica di un file CSS con PSPad 4.5.2
Sviluppatore Jan Fiala
Ultima versione 4.5.8 (2500) (3 settembre 2014; 3 mesi fa)
Ultima beta 4.5.9 (2503) (14 settembre 2014; 3 mesi fa)
Sistema operativo Microsoft Windows
Linguaggio Delphi
Genere Editor di testo
Editor HTML
Licenza Freeware
(Licenza chiusa)
Sito web pspad.com/it

PSPad è un text editor ed editor di sorgenti freeware pensato per l'utilizzo dai programmatori. Pubblicato per la prima volta nel 2001, è sviluppato interamente dallo sviluppatore ceco Jan Fiala per Windows.

PSPad ha molte funzionalità indirizzate alla Programmazione come l'evidenziazione della sintassi ed un editor esadecimale, ed è concepito come un'interfaccia universale per sviluppare in molti linguaggi fra cui PHP, Perl, HTML e Java. Può operare in modalità progetto per gestire e salvare insiemi di file correlati. PSPad consente anche la gestione di testi codificati in UTF-8. Fra le altre funzionalità sono presenti autocompletamento (configurabile per i diversi linguaggi), un'interfaccia a schede (tab) per operare su più documenti, un client FTP integrato, funzioni di ricerca e sostituzione di testi anche tramite espressioni regolari, selettore colori, conversione di basi e convertitori di testi definibili dall'utente.[1]

PSPad è disponibile in versione da installare o stand-alone. Oltre alla versione ufficiale vengono rese disponibili frequentemente versioni beta con nuove funzionalità, sebbene non siano indicate per l'uso quotidiano.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Le funzionalità di PSPad nel sito ufficiale

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

informatica Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica