Ordine di Burma

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il nastrino dell'Ordine

L'Ordine di Burma fu un ordine cavalleresco dello Stato della Birmania (inglese: Burma) quando era una colonia dell'Impero Britannico.

Storia[modifica | modifica sorgente]

L'Ordine venne fondato da re Giorgio VI del Regno Unito con decreto reale del 10 maggio 1940 e conferito in un'unica classe di benemerenza, quella di Cavaliere/Dama. Solo 33 persone ottennero tale onorificenza in quanto nel 1948 la Birmania ottenne l'indipendenza dal Regno Unito e come tale il governo successivo fondò, il 2 settembre 1948, l'Ordine dell'Unione Birmana (Pyidaungsu Sithu Thingaha) con l'intento di rimpiazzare l'Ordine di Burma .

Fonti[modifica | modifica sorgente]