Omogeneità

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Disambigua compass.svg A questo titolo corrispondono più voci, di seguito elencate.
Questa è una pagina di disambiguazione; se sei giunto qui cliccando un collegamento, puoi tornare indietro e correggerlo, indirizzandolo direttamente alla voce giusta. Vedi anche le voci che iniziano con o contengono il titolo.
  • In fisica una sostanza si dice omogenea, riguardo ad una determinata proprietà, se la proprietà stessa non varia spazialmente all'interno di essa.
  • In chimica una miscela si dice omogenea, riguardo ad una determinata fase, se la fase stessa è l'unica a costituirla (sistema monofasico), oppure se è nettamente separata da altre fasi.
  • In matematica l'omogeneità è una caratteristica tipica di polinomi o più in generale funzioni. Inoltre, con il termine di spazio omogeneo si indica, in generale, uno spazio per il quale tutti i punti sono equivalenti, dal punto di vista della struttura che si considera su tale spazio.
  • In matematica un'equazione è detta omogenea quando il termine noto è uguale a zero.