NetLander

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Per il tardo 2007 (o 2009) il Centre national d'études spatiales e l'Agenzia Spaziale Europea avevano programmato di mandare su Marte un satellite per il telerilevamento e quattro piccoli netlander. I netlander avrebbero dovuto atterrare in quattro differenti siti sulla superficie del pianeta rosso.

La missione dei netlander consisteva nel raccogliere immagini del sito di atterraggio ed esplorare la superficie interna e l'atmosfera di Marte. La missione del satellite era di raccogliere immagini dall'orbita, esplorare l'atmosfera del pianeta e di fare da ripetitore per consentire ai netlander di comunicare con la Terra.

Il CNES e l'ESA hanno annullato la missione in quanto giudicata troppo costosa; entrambe le agenzie hanno programmato di mandare altri satelliti e lander per missioni come ExoMars.

La missione multilander MetNet è basata sul lascito della missione NetLander. MetNet è stata programmata per essere lanciata nel periodo 2009-2019.