Monocero

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Monocero, spesso confuso con l’unicorno, anche perché i loro nomi hanno lo stesso significato, era una animale mitologico conosciuto in Asia e, successivamente, anche in Europa.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Questa creatura possedeva il corpo bianco di cavallo, zampe di elefante, coda di facocero, occhi blu e testa rossa simile a quella di un cervo ma con un unico corno lungo circa un piede e mezzo (46 cm) sulla fronte, altro particolare che lo accomuna all'unicorno. La base del corno è candida, l'altra estremità è appuntita e color cremisi, mentre la parte centrale è nera.

Di lui si possono trovare tracce nei testi di Plinio, che conoscendo il rinoceronte non poteva confondere con quest’ultimo il monocero.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Mitologia Portale Mitologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Mitologia