Monastero di Neamț

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La chiesa del monastero.
Il monastero di Neamț nel XIX sec. - Gheorghe Şiller.

Il monastero di Neamț (Lingua rumena: Mănăstirea Neamț) è un monastero della Chiesa ortodossa rumena è uno dei più antichi e dei più importanti della regione della Moldavia. La costruzione dei primi edifici avvenne tra il 1370 e il 1375. L'edificio più importante e gioiello dell'architettura del quindicesimo secolo è la chiesa, voluta dal re moldavo Ştefan cel Mare, la cui costruzione venne ultimata nel 1497.

Il monastero si trova nel nord-est della Romania, dieci chilometri a est della città di Târgu Neamţ.47°16′10″N 26°12′05″E / 47.269444°N 26.201389°E47.269444; 26.201389 Nel distretto di Neamţ.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]